Versione stampabile della discussione
Clicca qui per visualizzare questa discussione nel suo formato originale
Arlequins Forum > Concerti > dio esiste


Inviato da: Kid Cox il Domenica, 08-Apr-2018, 15:04
https://progreport.com/reunited-lineups-jethro-tull-genesis-and-pink-floyd-headline-new-prog-festival/

Inviato da: Alverman il Domenica, 08-Apr-2018, 17:11
QUOTE (Kid Cox @ Domenica, 08-Apr-2018, 14:04)
https://progreport.com/reunited-lineups-jethro-tull-genesis-and-pink-floyd-headline-new-prog-festival/

Notizia fake.
Ed io aggiungo .... meno male. Non riuscirei a sopportare queste inutili reunion.

Inviato da: Ayrton 2112 il Domenica, 08-Apr-2018, 17:18
Pescione d'Aprile in ritardo. Potrei ancora credere ai Genesis, ma Waters e Gilmour che tornano a suonare insieme.... neanche se lo vedo

Inviato da: Mauro il Domenica, 08-Apr-2018, 18:00
Se è così che Dio dimostra la sua esistenza, sono contento di essere ateo.

https://postimages.org/

KTFB

Inviato da: riddick il Lunedì, 09-Apr-2018, 02:28
Peccato.mi stavo gia'allenando a fare piu'di 10 minuti di"ieleleo" su"throwing it all away"e mi stavo ripassando il medley che facevano nei bis di "invisible touch tour" con incluso "karma she chameleon".

Inviato da: Kid Cox il Lunedì, 09-Apr-2018, 04:18
sad11.gif Sono scherzi bruuuutti, brutti, brutti!!!
Ho rischiato le coronarie.
Dite ciò che volete, ma: Io nel 1988 allo Stadio Flaminio c'ero, sia per Genesis che Pink Floyd; poi arrivarono i Jethro al Cus Roma.
Serate indimenticabili. smlove2.gif

Inviato da: giuse il Lunedì, 09-Apr-2018, 09:01
Se non sbaglio Gilmour qualche anno fa ha suonato ad una data del tour di The Wall di Roger Waters, quindi mai dire mai...
Ma in generale anche io vedo malvolentieri queste presunte reunion, mi puzzano davvero tanto...
Dal 1998 sono passati venti anni sono davvero tanti (anche se io, giusto per contraddire me stesso, martedì 17 sono al Forum a Milano per Waters...)

Inviato da: riddick il Lunedì, 09-Apr-2018, 11:42
fece l'assolo di confortably numb a londra e basta .a me basterebbe rivedere i marillion con fish che rifanno paro paro il set di "recital of the script" ,lo segnalo per il prossimo pesce d'aprile.

Inviato da: alessio il Lunedì, 09-Apr-2018, 19:09
QUOTE (riddick @ Lunedì, 09-Apr-2018, 10:42)
fece l'assolo di confortably numb a londra e basta .a me basterebbe rivedere i marillion con fish che rifanno paro paro il set di "recital of the script" ,lo segnalo per il prossimo pesce d'aprile.

Volerei in capo al mondo per una cosa del genere ma...tutto suonato 4 toni piu' basso?oppure con Fish che lascia cantare solo il pubblico per meta' del tempo quando non ci arriva?

non lo so...sono a meta' strada tra il "lasciamo che resti solo il ricordo migliore di certe cose" e il "fanc** anche steccando tutto il tempo io me la godrei alla grande lo stesso!".

forse perche' il primo concerto prog l'ho visto nel 94...

in fondo...non importa..non accadra' mai..

Inviato da: jdessi il Martedì, 10-Apr-2018, 10:50
Piuttosto che la riunione della "3-man lineup of Genesis with Phil Collins, Mike Rutherford, and Tony Banks", la dimostazione dell'esistenza di Dio sarebbe la reunioin dei Gentle Giant ...
Sono sicurissimo che Kerry Minnear saprebbe regalarci ancora nuova musica e nuova emozioni...

Inviato da: Ayrton 2112 il Martedì, 10-Apr-2018, 18:12
QUOTE (jdessi @ Martedì, 10-Apr-2018, 09:50)
Piuttosto che la riunione della "3-man lineup of Genesis with Phil Collins, Mike Rutherford, and Tony Banks", la dimostazione dell'esistenza di Dio sarebbe la reunioin dei Gentle Giant ...
Sono sicurissimo che Kerry Minnear saprebbe regalarci ancora nuova musica e nuova emozioni...

Ecco, per una cosa del genere firmerei col sangue, necrofilia o non necrofilia ARLEQ-jumping.gif

Inviato da: Kid Cox il Martedì, 10-Apr-2018, 19:05
Mah, esaltarsi per i Moody Blues e tirare pietre a Genesis e Pink Floyd....... Mistero della Fede! 🙏

Inviato da: Mauro il Mercoledì, 11-Apr-2018, 00:26
Kid, qui nessuno “tira pietre” a gruppi capiscuola di riconosciuta grandezza.
god.gif Onore al merito per quello che hanno fatto e per le emozioni che ci hanno dato: Genesis, Pink Floyd e Jethro Tull.

Ritengo d’interpretare anche il pensiero di altri dicendo che si è però un po’ stufi di una certa loro inevitabilità/invasività.
Troppe tribute bands, troppi articoli di giornale, troppi libri, troppe conferenze, troppe celebrazioni, troppo di tutto. Basta, pietà. icon_smile_dead.gif

Spiacevole sensazione, quella che forse è proprio la grandezza di certe ombre (perché giusto quelle son rimaste: le ombre) a impedire alla pianticella del prog contemporaneo di crescere sana e robusta.
Se quarant’anni dopo si va ancora in fibrillazione per fake news come questa, bisogna avere il coraggio di riconoscere che il prog ha fallito.
Forse nemmeno dovremmo scandalizzarci troppo (come spesso capita a me per primo, eh) se per reazione c’è chi inizia a chiamare “prog” roba sgradevole, schizofrenica e cacofonica cui va riconosciuto quanto meno UN merito: volersi nettamente distinguere da certi archetipi.

KTFB
__________________________

P.S. Chi è che si entusiasma per i Moody Blues? In Arlequins li si nomina a stento…

Inviato da: Kid Cox il Mercoledì, 11-Apr-2018, 07:23
Sai bene quanto anche io NON ami le tribute band che (quelle sì) tolgono spazio e visibilità a chi invece vuole emergere...
Pink Floyd, Genesis o Jethro se ogni tanto mostrano il loro lato chiaro della Luna, ossia musica e concerti, così come fanno le Orme o la PFM, rinverdiscono i loro fiori. Stop.
Additarli come la peste non lo concepisco.
Sono riusciti (professionisti) a vincere, sicuramente cambiando vestito, il passaggio di mode ed ostilità per il Rock colto. L'hanno capito che negli 80 (vedi anche Yes Orme, PFM, Eloy, Oldfield...) non gli avrebbero consentito di sopravvivere...
Mi fa molto più inorridire la presenza di Branduardi ad un festival prog dopo che abbia rilasciato interviste dove ne disconosce addirittura la sua vicinanza (ho ancora il numero di Nobody's Land) a più riprese...
L'arrivo in Italia dei Moody Blues han riempito la bocca di molti appassionati anche se magari fuori di qui...


Inviato da: Mauro il Mercoledì, 11-Apr-2018, 11:18
QUOTE (Kid Cox)
Sai bene quanto anche io NON ami le tribute band che (quelle sì) tolgono spazio e visibilità a chi invece vuole emergere...

Lo so, ma la questione va ben oltre le millemila tribute band. Riguarda tutto ciò che ruota attorno a certi dinosauri. Parli di spazio e visibilità: bene, ‘sti nomi ne hanno ora quanta ne avevano nei ’70, se non di più. Le copertine sono ancora tutte loro, così come retrospettive, approfondimenti, dibattiti e giornate della memoria. L’oggi finisce sempre in quarta pagina (strabene che gli vada). Meditate, gente.

QUOTE (Kid Cox)
Pink Floyd, Genesis o Jethro se ogni tanto mostrano il loro lato chiaro della Luna, ossia musica e concerti, così come fanno le Orme o la PFM, rinverdiscono i loro fiori. Stop.

Chiaro. Nel fare il loro giretto annuale in Italia, i vari Anderson / Barre / Gilmour etc fanno solo il loro lavoro di musicisti e nessuno gliene contesta il diritto, ci mancherebbe altro. A sconvolgermi sono il feticismo e il clamore che ancora li circonda, tale da mettere totalmente in ombra la scena contemporanea. Dopo il fatidico ’77 sono apparsi gruppi enormi, ma sono tali solo agli occhi di pochissimi (pazzi tipo noi arlecchini, toh). Il signor Rossi se ne infischia altamente di After Crying, Anglagard e Isildur’s Bane. Molto probabilmente non li ha mai neanche ascoltati, facciamocene una ragione.

QUOTE (Kid Cox)
Additarli come la peste non lo concepisco.

Kid: sarò ripetitivo, ma ribadisco che non sto additando LORO quanto piuttosto la massa di coloro che ancora si abbarbicano a quei miti e solo a quelli. Non comprendo come attorno a gruppi ormai scomparsi ancora fiorisca un fermento che altre band vive e attive semplicemente si sognano. Se così non fosse, un burlone in vena di fake news non si sarebbe inventato ‘ste reunion fantasma: se l’ha fatto è perché era certo di andare a colpo sicuro, non credi? E ora si rotola dalle risate. C’è poco da fare: se il grosso dei proggers non vuole e non può emanciparsi da antiche certezze, è inevitabile che poi su Rai5 vadano in onda certe trasmissioni (ricordi quella discussione?) o che il festival (poi annullato) “Close to the Moon” proponga un certo tipo di cartellone (e discutemmo ampiamente anche di quello).

QUOTE (Kid Cox)
Mi fa molto più inorridire la presenza di Branduardi ad un festival prog dopo che abbia rilasciato interviste dove ne disconosce addirittura la sua vicinanza (ho ancora il numero di Nobody's Land) a più riprese...

Quel che penso del Branduardi visto a Veruno (… sad3.gif …) lo sai, come lo sa chiunque legga Arlequins. Per il resto: Tony Banks (depositario ultimo del “suono Genesis”), intervistato al culmine del loro successo mondiale con Invisible touch etc etc, disse chiaro e tondo in riferimento ai loro vecchi dischi: “Se ripenso al nostro passato, lo trovo francamente imbarazzante”. Vedi un po’ tu… roll.gif

QUOTE (Kid Cox)
L'arrivo in Italia dei Moody Blues han riempito la bocca di molti appassionati anche se magari fuori di qui...

Si era pensato d’invitarli a Veruno quest’anno: peccato che abbiano chiesto una cifra INVEROSIMILE, ASSURDA. L’età gioca brutti scherzi. asd.gif Peccato, comunque: li avrei visti volentieri, anche solo perché per me sarebbe stata la prima volta. I Moodies (come del resto Procol Harum, Three Friends, Barclay James Harvest, Caravan, Focus, Van Der Graaf Generator, King Crimson) sono dinosauri meno inflazionati, meno pervasivi, meno… ingombranti, ecco.

KTFB
_________________________________________

Prof.gif Proposta
Jaco, che ne dici di spostare questa discussione nella sezione 32 Doors?

Inviato da: riddick il Mercoledì, 11-Apr-2018, 20:12
detto in parole povere : commenti praticamente zero sul live degli iq a fontaneto , qui invece si prosegue per una fake news .

Inviato da: Kid Cox il Giovedì, 12-Apr-2018, 07:10
Beh, se ci raccontate qualche emozione da concerto sarebbe bellissimo ed interessante...
Sempre bello condividere le emozioni di un concerto!
Altrimenti, come al bar: Tra una partita e l'altra si vive di ricordi e poi "i politici magnano tutti" "i 'gobbi' son mafiosi" "una volta si stava meglio" e "Maradona è mejo 'e Pelè!" gangialf.gif

Inviato da: riddick il Giovedì, 12-Apr-2018, 20:29
oppure,tanto per stare in tema,le "chiacchiere da bar prog" ,tipo : ragazzo ( avevo già più di 30 anni e stavo parlando di iq,pendragon,marillion ), io ho visto i genesis a reggio emilia, i gentle giant di spalla ai Jethro tul,quindi stai zitto che tu di musica non capisci niente.

Inviato da: Mauro il Giovedì, 12-Apr-2018, 21:08
QUOTE (riddick)
detto in parole povere : commenti praticamente zero sul live degli iq a fontaneto , qui invece si prosegue per una fake news .

Detto in parole povere:

* Per gli IQ a Fontaneto s'è generato un signor thread (35 interventi e più di 1700 letture), non mi pare proprio che ce ne siamo fregati. Quanto ai "commenti praticamente zero", non so cosa t'aspettassi... ma ho appena riletto quella discussione e quei tre/quattro commenti post-concerto ci sono eccome.

* Qui la fake news è stata solo il pretesto per un argomento ben più serio, direi.

KTFB


Inviato da: Kid Cox il Venerdì, 13-Apr-2018, 07:27
QUOTE (riddick @ Giovedì, 12-Apr-2018, 19:29)
oppure,tanto per stare in tema,le "chiacchiere da bar prog" ,tipo : ragazzo ( avevo già più di 30 anni e stavo parlando di iq,pendragon,marillion ), io ho visto i genesis a reggio emilia, i gentle giant di spalla ai Jethro tul,quindi stai zitto che tu di musica non capisci niente.

I Genesis li ho visti 2 volte 1988 e 2007 a Roma; Floyd 1988 Roma; Jethro & Yes almeno 5, sempre Roma.
Ma, poi... Conosciuto che esisteva il lato oscuro del prog nell'87 grazie al concerto dei Marillion a Roma (Paperlate).
Conosciuto il nostro Sommo Presidente ed aver trovato dei bellissimi amici che ancora oggi frequento, al 1* Gothic Gathering di Tramonti di Sottocon Asgard, Pendragon e compagnia suonante).
IQ, Pendragon ed Asgard visti una decina di volte.
Pallas 4, poi, Arcadelt, Mad Crayon, Montefeltro, Solstice.... The Watch, forse più di mia moglie (e quest'anno sono 17 di matrimonio...).

L'argomento si è sviluppato sui mostri sacri o Dinosauri che dir si voglia ed abbiamo correttamente dibattuto; giustamente ognuno ha una sua visione, ma il filo del discorso è stato quello. Inoltre per quanto riguarda gli IQ (visti almeno 5 volte fuori dall'Italia...), sarei stato il primo a salire per vederli... Però, a 50 anni, prima arrivano lavoro, famiglia e figli (ne ho 2) e poi le passioni (beach volley & Prog).
Buona giornata e che il Prog ci accompagni con le sue belle note.

Inviato da: giuse il Venerdì, 13-Apr-2018, 08:40
Se il forum di Arlequins fosse il villaggio dei puffi io avrei già identificato il Grande Puffo, il Puffo Brontolone e il Puffo con gli occhiali...(si scherza, neh...)
Ciao a tutti

Inviato da: jdessi il Venerdì, 13-Apr-2018, 11:53
QUOTE (Kid Cox @ Venerdì, 13-Apr-2018, 06:27)
... Però, a 50 anni, prima arrivano lavoro, famiglia e figli (ne ho 2) e poi le passioni (beach volley & Prog).

ne ho quasi 54 ....
mah ....

Inviato da: Mauro il Venerdì, 13-Apr-2018, 13:34
QUOTE (giuse)
Se il forum di Arlequins fosse il villaggio dei puffi...

user posted image

KTFB

Inviato da: progmaster il Sabato, 14-Apr-2018, 09:03
QUOTE (jdessi @ Venerdì, 13-Apr-2018, 11:53)
QUOTE (Kid Cox @ Venerdì, 13-Apr-2018, 06:27)
... Però, a 50 anni, prima arrivano lavoro, famiglia e figli (ne ho 2) e poi le passioni (beach volley & Prog).

ne ho quasi 54 ....
mah ....

surrender.gif io mi sono già arreso da un bel pò di tempo, quest'anno sono 63 angry4.gif priorità principale nipotina biggrin.gif wave.gif

Inviato da: riddick il Domenica, 15-Apr-2018, 20:01
io invece a 54 ieri sera ho visto i mr punch a Trofarello, mi sono divertito e son tornato indietro di 30 anni.firmato il puffo brontolone

Powered by Invision Power Board (http://www.invisionboard.com)
© Invision Power Services (http://www.invisionpower.com)