Mappa Utenti

Entra in Chat
Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Pagine : (8) « Prima ... 6 7 [8]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Chi Vorreste Vedere A Veruno 2019?, Tanto vale portarsi avanti!
 
riddick
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 10:14
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 329
Utente Nr: 710
Iscritto il: 13-Set-2013



i BOC hanno già delle date per il 2018,ma purtroppo solo in UK, sarebbe un gran botto vederli a veruno.
PMEmail Poster
Top
 
PaoloC
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 11:19
Quote Post


Lucky Man
**

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 58
Utente Nr: 649
Iscritto il: 18-Gen-2012



QUOTE (AntonioC. @ Domenica, 16-Set-2018, 19:31)
Gli israeliani Project RnL (rinomino), che live (ma anche in studio) sembrano davvero bravi con il loro progjazzfusionrock

Me li guardo spesso su youtube... bravi davvero.


--------------------
Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento (Frank Zappa)

http://soundcloud.com/search?q%5Bfulltext%5D=Rael%21
PMEmail Poster
Top
 
Darmok
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 11:29
Quote Post


Hogweed
*

Gruppo: Members
Messaggi: 3
Utente Nr: 872
Iscritto il: 17-Set-2018



Ciao, scrivo per la prima volta qua e ne approfitto per farvi i complimenti per il sito e per la voglia e anche l'"ostinazione" di portare avanti un discorso sul progressive rock in questo momento in Italia (non certo il genere di musica più popolare). Penso che più che altro continuerò a leggere notizie e novità per informazioni di prima mano su Veruno e sul prog in generale, ma ho pensato di iscrivermi per proporre qualcosa per le prossime edizioni del festival. A Veruno sono stato solo per la prima volta quest'anno (e solo il sabato purtroppo), per cui chiaramente non sono abbastanza pratico di cose verunesi per proporre una scaletta completa, mi limito a elencare "qualche" nome diviso in categorie.

Per il sinfonico contemporaneo mi sembra proprio che molti utenti del forum siano parecchio più esperti di me, e gli organizzatori di Veruno lo sono sicuramente, rilancio solo tre nomi già (fortunatamente) piuttosto gettonati:

- Phideaux

- Big Big Train

- Wobbler


Capitolo Italia, secondo me non ci dovrebbe mai essere una giornata senza un gruppo italiano, specie nei primi due a esibirsi. Apprezzo certamente la volontà di portare in Italia chicche del progressive di ogni luogo, però credo sia anche giusto dare ai "nostri" la possibilità di farsi conoscere e calcare un palcoscenico importante. I miei preferiti tra i recenti:

- La Fabbrica dell'Assoluto

- Accordo dei Contrari

- Areknamés (se esistono ancora, lo spero!)

Poi i dinosauri nostrani li conoscete sicuramente meglio di me: dal Rovescio della Medaglia al Balletto di Bronzo passando per gli Acqua Fragile, se rifanno i classici dell'epoca d'oro è sempre un bel sentire. Il massimo sarebbe riuscire a portare a Veruno il Museo Rosenbach, credo che stiano per ripartire dopo il bruttissimo colpo di qualche anno fa.


Passiamo ai dinosauri internazionali (qualcuno di questi purtroppo sarà sicuramente fuori budget, nel dubbio ci provo):

- COMUS (io li adoro, non ho idea se abbiano altri progetti in ballo dopo la reunion o se sia stato solo una tantum, ma se si riuscisse a portarli in Italia sarebbe un sogno!)

- Van der Graaf Generator / Peter Hammill

- Caravan

- Camel

- Hawkwind

- Eloy

- Renaissance

- Pavlov's Dog

- Bubu (ho letto proprio qui che si sono riformati e hanno un nuovo album in uscita, non so se facciano anche live, lo spero)

- Nektar

- Strawbs

- Golden Earring


Secondo me una categoria su cui si dovrebbe spingere sempre (già è stato fatto in passato, lo so) è quella delle operazioni "legacy", o in genere i "grandi nomi" di musicisti che hanno fatto parte di gruppi storici del prog: è il modo migliore di sentire i classici live senza ricorrere alle cover band (scelta su cui concordo al 100%, hanno già fin troppo spazio altrove, anzi praticamente ovunque).

Sparo tre nomi molto probabilmente fuori budget (però se si volesse provare il miracolo...):

- Steve Hackett Band

- Nick Mason (Saucerful of Secrets)

- Carl Palmer's ELP Legacy

Spero più abbordabili:

- Love Revisited (anche qua non ho idea di che piani abbiano, ma se hanno intenzione di fare altri concerti in Europa sarebbe molto interessante provarci, anche se non pienamente prog)

- Adrian Belew Power Trio

- Stick Men (Tony Levin, Pat Mastelotto) (un feat con Belew, e magari David Cross, poi sarebbe il massimo, ma forse sto sognando ahah)

- Steve Rothery Band

- Grandmothers of Invention (non ho capito però se abbiano smesso di fare tour, sarebbe un peccato)

- Martin Barre Band

- David Cross & David Jackson



Qualcosa di prog metal che ci sta sempre bene (qualcuno forse storcerà il naso, ma a me piace che sia un festival tutto sommato vario dove i fan del prog anni '70 più "puro" stiano fianco a fianco con i "metallari"):

- Fates Warning (un gruppo storico che è tuttora a livelli eccellenti, fa dei live fenomenali ed è spesso in Italia, ho controllato tre volte la lista prima di convincermi che davvero non sono mai stati a Veruno smiledent.gif)

- Opeth(potrebbe essere un'occasione anche per loro di potersi concentrare sulle ultime cose più prog rock invece del solito set metal che fanno sempre, in più Akerfeldt ama il prog anni '70, anche italiano, magari rimane affascinato dal festival pure lui)

- Orphaned Land (forse un po' troppo pesanti con la componente death che comunque rimane, però secondo me farebbero un figurone; a me piacerebbe anche gente come Gojira, Amorphis, Borknagar, Ihsahn, Enslaved, Ne Obliviscaris, ma lì mi sa che si va davvero troppo in territorio "estremo")

- Cynic

- Vulture Industries

- Caligula's Horse



Sempre nell'ottica di un festival vario, qualche altra proposta un po' eclettica:

- Exquirla (SPA, Post-Rock con accenti di Rock Andaluz alla Triana, non proprio prog ma ce li vedrei bene)

- Ancestors (US, Psych/Prog)

- Crippled Black Phoenix (UK, Psych/Prog)

- Kairon; IRSE (FIN, Psych/Prog)

- Aquaserge (FRA, Prog/Jazz/Avantgarde)

- Jaga Jazzist (NOR, Prog/Jazz... ok, più jazz che prog, ma ce li vedrei bene)

- Fire! Orchestra (SWE, Avantgarde Jazz, vedi sopra)



Visto che si parlava di ritorni... Avendo fatto (purtroppo) una sola serata nei 10 anni di festival, io sarei decisamente favorevole ai ritorni! In realtà vedrei volentieri un buon 80% dei gruppi già esibitisi, ma dovendo sceglierne qualcuno i miei preferiti (tra quelli che non ho mai visto, escludendo per esempio Motorpsycho e Anathema di cui sono fan ma che preferisco vedermi ai loro concerti) sono questi:

- IQ

- Pendragon

- Riverside

- Three Friends

- Spock's Beard

- Anglagard
PMEmail Poster
Top
 
riddick
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 12:19
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 329
Utente Nr: 710
Iscritto il: 13-Set-2013



io,per la serie "classico per riempire la piazza e "abbordabile" punterei sugli eloy. a livello europeo sono conosciutissimi ( anche se meno in italia ) ,hanno un repertorio a cui attingere a dir poco sconfinato e piacciono a tutti ,non solo a chi ascolta prog.
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 13:03
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 559
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



QUOTE
Ciao, scrivo per la prima volta qua e ne ....


Benvenuto Darmok!

sii buono biggrin.gif e presentati nella discussione All Good People nella voce Ciao a tutti e magari anche in Arlecchini, Di Dove Siete? così avrai diritto a una
spilletta di Arlequins sorriso.gif
PMEmail Poster
Top
 
Ladder
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 13:08
Quote Post


Hogweed
*

Gruppo: Members
Messaggi: 9
Utente Nr: 871
Iscritto il: 13-Set-2018



QUOTE (Cybergoth @ Lunedì, 17-Set-2018, 07:44)
Purtroppo credo che Clive Nolan non potrà suonare a Veruno, né da solo né con gli Arena, dato che l'ha già fatto con i Pendragon.

Penso che il divieto riguardi solo i gruppi, non anche i singoli musicisti. Mi sbaglio ?
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 13:08
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 559
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



QUOTE
nella voce Ciao a tutti


Non c'entra una mazza martello.gif
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 13:31
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3273
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



QUOTE (Vienna)
Benvenuto Darmok!

sii buono  biggrin.gif  e presentati nella discussione All Good People... e magari anche in Arlecchini, Di Dove Siete? così avrai diritto a una
spilletta di Arlequins  sorriso.gif

Giusto! appl.gif

Estenderei senz'altro l'invito a Ladder...

KTFB
PMEmail Poster
Top
 
Ayrton 2112
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 14:34
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 514
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016



Caro Darmok, gran bella lista! Molti dei nomi che hai fatto piacerebbero anche a me. Certo, alcuni sono davvero troppo dispendiosi per un festival gratuito (come i Camel o Steve Hackett), altri un po' troppo estremi dal versante metal (Ihsahn e Ne Obliviscaris peraltro suoneranno tra due mesi circa a Milano, ci sarai?), ma nel complesso ci sarebbero un sacco di nomi imperdibili!


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
 
Ladder
Inviato il: Lunedì, 17-Set-2018, 14:35
Quote Post


Hogweed
*

Gruppo: Members
Messaggi: 9
Utente Nr: 871
Iscritto il: 13-Set-2018



Fatto bananarap foro.gif
PMEmail Poster
Top
 
Darmok
Inviato il: Martedì, 18-Set-2018, 19:25
Quote Post


Hogweed
*

Gruppo: Members
Messaggi: 3
Utente Nr: 872
Iscritto il: 17-Set-2018



QUOTE (Ayrton 2112 @ Lunedì, 17-Set-2018, 13:34)
(Ihsahn e Ne Obliviscaris peraltro suoneranno tra due mesi circa a Milano, ci sarai?)

Non ne sono ancora certo ma spero di riuscire. :)
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Venerdì, 21-Set-2018, 16:00
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3273
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



In tutt'altro thread, due utenti (il sottoscritto e Jdessì) hanno espresso la (pia) speranza di avere i Nick Mason's Saucerful of Secrets in qualità di headliner.

Spes, Ultima Dea.

KTFB
PMEmail Poster
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Sabato, 22-Set-2018, 08:51
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 782
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



Sottoscrivo Mason & Co. Ma sappiamo già che è un sogno... Esagerato.
Io rinnovo i ben più abbordabili spagnoli Harvest ed Herba d'Ameli...
Insisto per Alan Reed (mentre I Pallas al momento sono in stand by) ed aggiungo gli Abel Ganz che sono pronti per risalire sul palco...
Sempre parlando di band economicamente abbordabilissime ci aggiungo anche Unkh e Sideways.
Mentre da casa nostra, ritengo che la Fabbrica del l'assoluto abbia ormai raggiunto la maturità (sul palco) per ben figurare.
Ma un abbraccio ai Malibran? Lo vogliamo negare???
PMEmail Poster
Top
 
giuse
Inviato il: Sabato, 22-Set-2018, 12:04
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 219
Utente Nr: 814
Iscritto il: 07-Set-2015



D'accordo su Abel Ganz. L'ultimo cd è un gioiellino
PMEmail Poster
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Sabato, 22-Set-2018, 16:03
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 782
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



Acciderbolina, 😳 cantare danger of strenger col Nucci, Emiliano ed il Barca... Sarebbe come tornare a Vetriolo Romano (le orme) trent'anni dopo!
Mi viene voglia di riguardare "i laureati" di Pieraccioni!!! ☺️
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 2 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 1 : Peppe

Topic Options Pagine : (8) « Prima ... 6 7 [8]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 2.0435 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]