Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topic

> E L &P : Love beach, Figli di un dio minore?
 
Gius
Inviato il: Lunedì, 09-Dic-2019, 11:25
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 588
Utente Nr: 92
Iscritto il: 20-Lug-2007



Mah, direi che l'asse compositivo si era spostato decisamente da Emerson a Lake, versione popparolo, con un'esecuzione dei brani "facili" che, se strizzavano l'occhio ad un pubblico meno colto (brr ... che termine spaventoso), per contro doveva fare i conti con il consolidato fenomeno della disco music e quello del punk. A livello di arrangiamenti noto uno stridente contrasto tra i vocalizzi e le tematiche di Lake, i riff tastieristici di Emerson e le rullate interminabili di Palmer che con le parti di Lake non c'entrano un piffero.
Niente di strano che sia seguito lo scioglimento della band, la voglia di lavorare insieme era passata da un bel pezzo.


--------------------
"Un Rickenbacker è per sempre"
PMEmail Poster
Top
 
jdessi
Inviato il: Lunedì, 09-Dic-2019, 16:49
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 956
Utente Nr: 768
Iscritto il: 15-Apr-2014



Doverosa premessa: gli ELP non sono proprio la mia tazza di the...
La moda di fare pezzi classici con sezione ritmica rock o moderna mi fa venire in mente i Rondò veneziano e mi fa venire il latte alle ginocchia.
Del nostro trio salvo solo i primi tre album ...
Di Love Beach mi risulta ascoltabile solo l'inizio di Memoirs: quando iniziano gli arpeggi di piano mi viene in mente Richard Clayderman e ...
thumbdown.gif
Votazione track by track:
2 1 2 4 6(politico) ==> 15 / 5 = voto finale 3!!!!
Concludo con un commento a "a taste of my love" trovato su youtube e che riassume bene:
EL&P = Embarassing, Lame & Paltry ...

Messaggio modificato da jdessi il Lunedì, 09-Dic-2019, 16:51


--------------------
"Se senti il bisogno di analizzare il rock è solo perché non sei in grado di capirlo." (Van Morrison)
PMEmail Poster
Top
 
bungle77
Inviato il: Martedì, 10-Dic-2019, 11:23
Quote Post


Chocolate King
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 3220
Utente Nr: 381
Iscritto il: 06-Set-2009



comunqe il mio 4 era molto generoso


--------------------
And the sea isn't green
And I love the queen
And what exactly is a dream
And what exactly is a joke...


Ciò che è troppo diverso da quello che siamo soliti pensare, ciò che ci è impossibile pensare, quello lo chiamiamo nulla. (Cornelius Noon)
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Giovedì, 12-Dic-2019, 14:31
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1005
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



EL&P Love Beach La questione è cosa si può salvare di questo album? Ben poco direi, dopo una prima facciata di insulse canzoni, dove persino la voce di Lake non è esente da critiche, e un breve discreto strumentale, una rivisitazione tanto per cambiare, passiamo senza esitare (?!?) alla seconda facciata. Memoirs of... è una suite almeno decente che con i 4 movimenti accompagna l'ex supergruppo verso il loro scioglimento senza troppi rimpianti. Questo lavoro non ha niente a che fare con il glorioso passato della band inglese, ma evidenzia che ormai non avevano più niente da dire e credo neanche tra loro. Il disco è stato solo una formalità contrattuale probabilmente e si sente. Voto un 4 stracciato
PMEmail Poster
Top
 
Estunno
Inviato il: Giovedì, 12-Dic-2019, 15:33
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 564
Utente Nr: 34
Iscritto il: 31-Mag-2007



Da ex fanatico degli ELP, posso dire che alla fine questo disco non è assolutamente da buttare..

Essendo obiettivi non siamo certo davanti ad un nuovo "Revolver" ma, considerando il fatto che "Love beach" era obbligo contrattuale, Emerson & soci potevano fare pure di molto peggio.

La prima facciata è un pop semplice semplice ma ben suonato ... quasi nulla rimane impresso nella memoria, ma "For you" è una piccola perla di Lake.

Altro discorso è la suite!!!

Ripeto ... nulla di nuovo!!! Ma "Memoirs of an Officier" mostra un lato degli ELP inedito fino ad allora, un aspetto della loro musicalità che se fosse stata approfondita in precedenza dal gruppo avrebbe contribuito a "smussare" gli angoli della loro arte musicocircense tanto vituperata oggi.

E' scontato che alla fine io preferisca ascoltare "Trilogy" ma "Love beach" ha, a mio avviso, ancora dei picchi artistici assolutamente di rilievo.

Voto finale: 6,5

Allegri!!!!

G






--------------------
Io spero per te che tu no...
PMEmail PosterMSN
Top
 
Ayrton 2112
Inviato il: Giovedì, 12-Dic-2019, 20:28
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1088
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016




EMERSON LAKE AND PALMER - LOVE BEACH

Anche in questo caso si tratta di un disco che non avevo mai ascoltato, nella convinzione che la discografia degli ELP meritevole di essere ascoltata arrivasse fino a Works. Chiaramente tutto quello che si è sempre detto su questo disco corrisponde a verità. e si può percepire nitidamente durante l'ascolto: l'ispirazione è ai minimi livelli, nessuno dei tre componenti sembra crederci sul serio, e si può quasi sentire la voce dei discografici che dice "Ragazzi, basta sboronate strumentali, vogliamo pezzi commerciali in grado di scalare le classifiche" - che è un po' come chiedere a Roberto Baggio di giocare a baseball.
Eppure, nonostante queste premesse, non mi sento di bocciare del tutto l'album: superate le prime due tracce, obiettivamente impresentabili con quei ritornelli iper-ruffiani, la situazione va in miglioramento. The Gambler è uno strambo pezzo country-blues che però in qualche modo è divertente da ascoltare; For You è una ballad elegante che non avrebbe sfigurato sul primo degli Asia (di cui sembra anticipare le sonorità di qualche anno); la suite (non era il titolo di un film con Richard Gere?) è fondamentalmente un collage di parti incollate tra loro alla bell'e meglio, ma non del tutto da buttare. Ma il brano migliore per distacco, quello che mi trattiene dal dare un'insufficienza piena, è Canario, l'unica canzone in cui si risente il suono classico degli ELP e che può essere ricondotta ai dischi storici: Emerson sembra finalmente a suo agio, e la band appare coesa e ispirata. L'unico pezzo che in futuro avrò voglia di riascoltare.
Diciamo che come voto metto 6-: meriterebbe mezzo punto in meno per quell'atroce copertina degna di una raccolta di b-side dei Bee Gees, ma a quanto pare fu imposta dall'etichetta contro la volontà dei musicisti, quindi li perdono :P

QUOTE (VeteraEtNova @ Domenica, 08-Dic-2019, 14:52)

Scegli un pezzo che ritieni bello, e me lo riascolto. Dai.


Canario!


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
 
VeteraEtNova
Inviato il: Giovedì, 12-Dic-2019, 20:47
Quote Post


Chameleon
*******

Gruppo: Guidelines
Messaggi: 5775
Utente Nr: 358
Iscritto il: 29-Mag-2009



QUOTE (Ayrton 2112 @ Giovedì, 12-Dic-2019, 20:28)
EMERSON LAKE AND PALMER - LOVE BEACH

Anche in questo caso si tratta di un disco che non avevo mai ascoltato, nella convinzione che la discografia degli ELP meritevole di essere ascoltata arrivasse fino a Works. Chiaramente tutto quello che si è sempre detto su questo disco corrisponde a verità. e si può percepire nitidamente durante l'ascolto: l'ispirazione è ai minimi livelli, nessuno dei tre componenti sembra crederci sul serio, e si può quasi sentire la voce dei discografici che dice "Ragazzi, basta sboronate strumentali, vogliamo pezzi commerciali in grado di scalare le classifiche" - che è un po' come chiedere a Roberto Baggio di giocare a baseball.
Eppure, nonostante queste premesse, non mi sento di bocciare del tutto l'album: superate le prime due tracce, obiettivamente impresentabili con quei ritornelli iper-ruffiani, la situazione va in miglioramento. The Gambler è uno strambo pezzo country-blues che però in qualche modo è divertente da ascoltare; For You è una ballad elegante che non avrebbe sfigurato sul primo degli Asia (di cui sembra anticipare le sonorità di qualche anno); la suite (non era il titolo di un film con Richard Gere?) è fondamentalmente un collage di parti incollate tra loro alla bell'e meglio, ma non del tutto da buttare. Ma il brano migliore per distacco, quello che mi trattiene dal dare un'insufficienza piena, è Canario, l'unica canzone in cui si risente il suono classico degli ELP e che può essere ricondotta ai dischi storici: Emerson sembra finalmente a suo agio, e la band appare coesa e ispirata. L'unico pezzo che in futuro avrò voglia di riascoltare.
Diciamo che come voto metto 6-: meriterebbe mezzo punto in meno per quell'atroce copertina degna di una raccolta di b-side dei Bee Gees, ma a quanto pare fu imposta dall'etichetta contro la volontà dei musicisti, quindi li perdono :P

QUOTE (VeteraEtNova @ Domenica, 08-Dic-2019, 14:52)

Scegli un pezzo che ritieni bello, e me lo riascolto. Dai.


Canario!

arl-impiccato.gif


--------------------
PMEmail Poster
Top
 
blacklodge
Inviato il: Giovedì, 16-Gen-2020, 17:07
Quote Post


Lucky Man
**

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 82
Utente Nr: 106
Iscritto il: 03-Ago-2007



Brutti suoni in generale però c se ci distacchiamo un attimo da Tarkus, Endless enigma e Knife edge forse godiamo un po'. For you, Canario, All I want is you sono canzoni carine e allegre, godibili.
I primi due movimenti della suite sono splendidi. Poi cala.
Io lo preferisco a Works vol. II
PM
Top
 
Bob the Nob
Inviato il: Venerdì, 24-Gen-2020, 17:59
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 5271
Utente Nr: 11
Iscritto il: 30-Mag-2007



E.L.P. 8,5
Tarkus 8,5
Pictures at an exhibitions 7
Trilogy 8,5
Brain salad surgery 9
welcome back my friends 7,5
Works 1 5
Works 2 4
Love beach 4
Black moon 3
In the hot seat 3,5


--------------------
Il prog è come il calciobalilla: se "frulli" non vale. Il metal, per esempio, è tutto un "frullare".
PMEmail Poster
Top
 
bungle77
Inviato il: Venerdì, 24-Gen-2020, 18:24
Quote Post


Chocolate King
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 3220
Utente Nr: 381
Iscritto il: 06-Set-2009



QUOTE (Bob the Nob @ Venerdì, 24-Gen-2020, 16:59)
E.L.P. 8,5
Tarkus 8,5
Pictures at an exhibitions 7
Trilogy 8,5
Brain salad surgery 9
welcome back my friends 7,5
Works 1 5
Works 2 4
Love beach 4
Black moon 3
In the hot seat 3,5

sei molto generoso con Love Beach...


--------------------
And the sea isn't green
And I love the queen
And what exactly is a dream
And what exactly is a joke...


Ciò che è troppo diverso da quello che siamo soliti pensare, ciò che ci è impossibile pensare, quello lo chiamiamo nulla. (Cornelius Noon)
PMEmail Poster
Top
 
blacklodge
Inviato il: Martedì, 28-Gen-2020, 15:02
Quote Post


Lucky Man
**

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 82
Utente Nr: 106
Iscritto il: 03-Ago-2007



QUOTE (bungle77 @ Venerdì, 24-Gen-2020, 17:24)
QUOTE (Bob the Nob @ Venerdì, 24-Gen-2020, 16:59)
E.L.P. 8,5
Tarkus 8,5
Pictures at an exhibitions 7
Trilogy 8,5
Brain salad surgery 9
welcome back my friends 7,5
Works 1 5
Works 2 4
Love beach 4
Black moon 3
In the hot seat 3,5

sei molto generoso con Love Beach...

Più altro il 5 a Works 1 grida vendetta...
PM
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 2.2928 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]