Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Pagine : (2) 1 [2]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topic

> Brani bizzarri, divertiamoci anche...
 
jdessi
Inviato il: Venerdì, 09-Ago-2019, 09:51
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 875
Utente Nr: 768
Iscritto il: 15-Apr-2014



QUOTE (Kid Cox @ Venerdì, 09-Ago-2019, 07:10)
Ciò che ritengo sia assurdo è che in quel periodo, non conosco l'album ma dal look siamo a metà anni 80, avevamo appena avuto l'apparizione del New Prog (che qualcuno avrà pur promosso oltre al Marquee) eppure alle stesse band venne chiesto di virare altrove: i Pendragon partoriscono Kowtow, i Palla The Wedge e gli IQ Nomzamo ed Are you sitting... Anche i 12th Night con l'omonimo lavoro sposano la tarda New Wave e per tutti è un flop...

Ah! Che ricordi! La New Wave!
Che gran kagata!!!


--------------------
'I riff di Petrucci stanno alla Musica come gli scioglilingua stanno alla Poesia'
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Domenica, 11-Ago-2019, 13:46
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3888
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



QUOTE (jdessi)
La New Wave!
Che gran kagata!!!

C*gata la new wave anni ’80? Tutta? blink.gif Manicheo che non sei altro! angry4.gif
Vabbè… Japan, Talking Heads, Joy Division, Art of Noise e Propaganda NON ti hanno sentito…
______________________________________________________________________________

Piuttosto: conoscete la cosiddetta Orgasm Music?
Ho sentito qualche “sì”: del resto è un ricordo appartenente a chi ha quelle cinquanta/sessanta primavere sul groppone e l’età media in Arle è altina.

Tutto ebbe inizio nel 1969 con la mitica Je t’aime… moi non plus del duo Serge Gainsbourg & Jane Birkin. Prima la censura alla RAI, poi una vera e propria messa all’indice: la vendita del 45 giri venne proibita per legge, il che non gli impedì di circolare clandestinamente. Veniva smerciato sottobanco in anonima copertina bianca. Pietra dello scandalo era il fatto che Serge e Jane mettevano in scena una sanissima sc*pata, con corollario di frasi tipo “Je vais et je viens / entre tes reins”. Decisamente troppo per l’Italietta di quei tempi.

Passati pochi anni, le maglie della censura si allentarono un pochino e giunsero gli epigoni nostrani: vi dice niente La prima volta di Andrea e Nicole, 1976? Vendette centinaia di migliaia di copie, a dispetto della musica (tipo Riz Ortolani in giornata storta) e di un testo al limite del ridicolo (parlato/sussurrato a due voci, manco cantato). L’apoteosi del trash. icon_smile_dead.gif Visto il successo, non mancarono operazioni analoghe: una per tutte, Diciott’anni (diciotto, eh? Meglio non correre rischi) di Paolo e Francesca. No, non vi linko ‘sti due pezzi: non vi odio fino a questo punto. asd.gif

Tutto ‘sto preambolo per dirvi che –parlando di Orgasm Music- gli americani ci fecero un mazzo così, raggiungendo livelli che noi potevamo solo sognarci.

user posted image

Tony Silvester & the New Ingredient
Pazuzu (1976)

Cuffie a bomba, please. Pronti? Via!
listen.gif https://www.youtube.com/watch?v=iiWZSoA9_W8 listen.gif

La più classica Disco ’70 con tutti gli ingredienti base nella giusta quantità, in primis archi (veri, non campionati) a profusione. Un pezzo degno del miglior Isaac Hayes, poche storie. gia.gif Gran bel groove! eusa_dance.gif

Su questa base, una gentile donzella ci gratifica di uno dei crescendo più epici della storia del pop. Non canta, diciamo che… vocalizza, ehm ehm! Occhiolino.gif Una specie di Clare Torry a luci rosse, via. Parte in sordina (saranno i preliminari, suppongo) ma a 01:33 –in perfetta sincronia con la musica, che proprio in quel momento sale di tono- inizia a prenderci davvero gusto. A 02:53 è ormai lanciata verso il climax. Lo raggiunge, direi, attorno a 04:02 con l’immancabile “oooooh baby!” - A quel punto, appagata, si calma… e il pezzo scivola piano verso il finale.

E’ incredibile come questa… boh… corista, via, si cala nella parte. blink.gif
Non so cosa avrei dato per vederla registrare questo pezzo in studio.
Cuffia in testa, microfono Sennheiser davanti e una voce interiore che le diceva “CREDICI!”
Chissà che tipa era, che faccia aveva. Non lo saprò mai.

Una cosa però la so… e questo pezzo non manca mai di ricordarmela.
Quando una vi dice “sei stato fantastico!”, non dimenticate il famigerato Effetto Harry-Ti-Presento-Sally: è sempre lì, dietro l’angolo.

Keep the Flame burning!
PMEmail Poster
Top
 
Peppe
Inviato il: Lunedì, 12-Ago-2019, 13:38
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 5934
Utente Nr: 28
Iscritto il: 30-Mag-2007



A sto punto rilancio con "Slow tongue" di Millie Jackson, che è una grandissima cantante soul-funky (detto senza ironia).

https://www.youtube.com/watch?v=JEwuJpgsBu4

Peppe
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
Jacobaeus
Inviato il: Lunedì, 12-Ago-2019, 14:47
Quote Post


The Founder
Group Icon

Gruppo: Staff
Messaggi: 6548
Utente Nr: 5
Iscritto il: 30-Mag-2007



Vi propongo questa cover di un noto brano italiano ad opera dei Georgiani Dielo, inclusa in un album uscito nel 1972, cantata in un italiano incerto ma tutto sommato non troppo disastroso....

https://www.youtube.com/watch?v=rV-AA3TmOow&t=580s
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Mauro
Inviato il: Lunedì, 12-Ago-2019, 20:06
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3888
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



@ Peppe

Conoscevo Millie Jackson, ma non questo pezzo.
Che dire?

Lyrics:

Baby, city sleeping
There’s nothing moving 'cept you and me
Silence, long caresses
I’m tortured deep inside to the edge of ecstasy

Slow tongue
Working your way down

Frantic, racing heartbeats
Not a love fold left unexplored
Juicy, lubricating
You bring me to the rim—I can’t take it anymore

And finally, you excite me
You decide to let go
Together we explode


stiazzi.gif

Chi parla l'anglo ha capito.
Chi non lo parla, capirà dall'interpretazione. whistle.gif
Grande Millie!
______________________________________________________

@ Jaco

Dai, direi che la cantante se l'è cavata benino!
Vorrei proprio vedere Arisa alle prese con un testo in georgiano... asd.gif

KTFB
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Sabato, 14-Set-2019, 13:53
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



Chi si ricorda dei Leningrad Cowboys?

https://www.youtube.com/watch?time_continue=59&v=SRvL11JdNBE

proseguiamo con i brani bizzarri.....
PMEmail Poster
Top
 
Bob the Nob
Inviato il: Domenica, 15-Set-2019, 19:37
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 5253
Utente Nr: 11
Iscritto il: 30-Mag-2007



Oibò, brani bizzarri ce ne sono anche i discografie assai più blasonate. Frank Zappa ne ha svariati da Love of my life a let me take you to the beach, Cowboy Burt ... Ma citerei anche the oyster and the flying fish di Ayers.


--------------------
Il prog è come il calciobalilla: se "frulli" non vale. Il metal, per esempio, è tutto un "frullare".
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Domenica, 15-Set-2019, 19:56
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



Un classico di Elio e le Storie Tese

https://youtu.be/VEQlYVdSzYM
PMEmail Poster
Top
 
Bob the Nob
Inviato il: Domenica, 15-Set-2019, 21:05
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 5253
Utente Nr: 11
Iscritto il: 30-Mag-2007



QUOTE (Vienna @ Domenica, 15-Set-2019, 20:56)
Un classico di Elio e le Storie Tese

https://youtu.be/VEQlYVdSzYM

Sì, ma hanno fatto cose ben più bizzarre asd.gif


--------------------
Il prog è come il calciobalilla: se "frulli" non vale. Il metal, per esempio, è tutto un "frullare".
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Lunedì, 16-Set-2019, 00:42
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3888
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



Avoja, Bob. gia.gif

Conoscete L'eterna lotta fra il bene e il male, "rimaneggiamento" di un brano pop originale indiano?

Ne esistono varie versioni, ma questa è la migliore: presenta la mitica Nasty Sciura da 01:20 in poi.
Rocco Tanica si ritrovò queste "carinerie" sulla segreteria telefonica: la signora era convinta di aver fatto il numero di Elio...
Tant'è, la band pensò bene di utilizzare la registrazione.
Genio. Puro genio.

listen.gif https://www.youtube.com/watch?v=m2AyFLxKpKc listen.gif

KTFB
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Sabato, 28-Set-2019, 11:24
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3888
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



QUOTE (Mauro)
Insomma, ogni scena prog ha la sua brava Paolo Pa.

Bene bene bene! biggrin.gif Per la serie “Scheletri Nel Cassetto”, dopo The Tangent e Renaissance oggi rivolgo la mia furia iconoclasta verso gli olandesi Earth And Fire: attivi fra il 1969 e il 1990 circa, ci hanno dato almeno cinque buoni album. Il primo, molto “acid/hippy” e americaneggiante, ammicca palesemente ai Jefferson Airplane; dal secondo al quarto disco è prog no compromises, a tutto tondo. Da raccomandare a qualsivoglia neofita sono in particolare il secondo…

user posted image
…e cioè questo, del 1971

user posted image
…e il terzo, del 1973.

Due minor classics che bisogna quantomeno ascoltare. Okay? dictator.gif
_____________________________________________

Ordunque, veniamo allo Scheletro Nel Cassetto.

Un po’ animati dal legittimo desiderio di pagare con meno affanno le bollette della luce e un po’ pressati dalla casa discografica, gli Earth & Fire decisero di tentare l’assalto al mondo del pop. L’arma segreta? La loro splendida cantante, Jerney Kaagman: una delle donne più glamour nella storia del prog. Le venne dato sempre maggior risalto in copertina, mentre il resto del gruppo (quietamente accomodatosi nel ruolo di semplice backing band della frontwoman) venne fatto scivolare nel retrocopertina.
Verificate pure... ahsi.gif http://www.progarchives.com/artist.asp?id=1174

A voi il video di Weekend, il singolo tratto da Reality fills fantasy (1979).
listen.gif https://www.youtube.com/watch?v=4iK5e76auJA listen.gif

Un pezzo che nelle intenzioni avrebbe essere la “loro” Dancing Queen, anche se a me ricorda piuttosto i Blondie.
Funzionò la cosa?
Bah… ‘nzomma… così-così. roll.gif
In Benelux, Danimarca e Germania vendicchiarono qualcosina, ma non sfondarono mai ad alto livello – cantante gnocca o mica cantante gnocca.
Quel ch’è certo è che i vecchi fan, inorriditi, li rinnegarono. p90smiley.gif
Dura la vita…

Keep the Flame burning!
PMEmail Poster
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Sabato, 28-Set-2019, 12:32
Quote Post


Little Red Robin Hood
*****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1533
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



QUOTE (Mauro @ Sabato, 28-Set-2019, 11:24)
QUOTE (Mauro)
Insomma, ogni scena prog ha la sua brava Paolo Pa.

Bene bene bene! biggrin.gif Per la serie “Scheletri Nel Cassetto”, dopo The Tangent e Renaissance oggi rivolgo la mia furia iconoclasta verso gli olandesi Earth And Fire: attivi fra il 1969 e il 1990 circa, ci hanno dato almeno cinque buoni album. Il primo, molto “acid/hippy” e americaneggiante, ammicca palesemente ai Jefferson Airplane; dal secondo al quarto disco è prog no compromises, a tutto tondo. Da raccomandare a qualsivoglia neofita sono in particolare il secondo…

user posted image
…e cioè questo, del 1971

user posted image
…e il terzo, del 1973.

Due minor classics che bisogna quantomeno ascoltare. Okay? dictator.gif
_____________________________________________

Ordunque, veniamo allo Scheletro Nel Cassetto.

Un po’ animati dal legittimo desiderio di pagare con meno affanno le bollette della luce e un po’ pressati dalla casa discografica, gli Earth & Fire decisero di tentare l’assalto al mondo del pop. L’arma segreta? La loro splendida cantante, Jerney Kaagman: una delle donne più glamour nella storia del prog. Le venne dato sempre maggior risalto in copertina, mentre il resto del gruppo (quietamente accomodatosi nel ruolo di semplice backing band della frontwoman) venne fatto scivolare nel retrocopertina.
Verificate pure... ahsi.gif http://www.progarchives.com/artist.asp?id=1174

A voi il video di Weekend, il singolo tratto da Reality fills fantasy (1979).
listen.gif https://www.youtube.com/watch?v=4iK5e76auJA listen.gif

Un pezzo che nelle intenzioni avrebbe essere la “loro” Dancing Queen, anche se a me ricorda piuttosto i Blondie.
Funzionò la cosa?
Bah… ‘nzomma… così-così. roll.gif
In Benelux, Danimarca e Germania vendicchiarono qualcosina, ma non sfondarono mai ad alto livello – cantante gnocca o mica cantante gnocca.
Quel ch’è certo è che i vecchi fan, inorriditi, li rinnegarono. p90smiley.gif
Dura la vita…

Keep the Flame burning!

Vista le tue espressioni sulle "doti" della cantante (con quel nome difficilmente avrebbe potuto ammaliare degli angloitaliani ma sicuramente incuriosirli...) ho voluto fare una breve ricerca, anche perché onestamente non ho mai avuto il piacere di ascoltare la sua band (provvederò dietro tuo consiglio). Guardate un po' cos'ha fatto la bricconcella!!!

https://www.muziek-en-lectuur.nl/playboy/playboy-1983-nr-05
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Sabato, 28-Set-2019, 16:27
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3888
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



QUOTE (Kid Cox)
Vista le tue espressioni sulle "doti" della cantante... ho voluto fare una breve ricerca... Guardate un po' cos'ha fatto la bricconcella!!!

https://www.muziek-en-lectuur.nl/playboy/playboy-1983-nr-05

Uh... se è per questo Jerney Kaagman è finita anche su Penthouse, eh?
E con una foto di copertina che...
Vabbè, avete Google Immagini. whistle.gif

KTH

Messaggio modificato da Mauro il Sabato, 28-Set-2019, 16:28
PMEmail Poster
Top
 
Run Off Groove
Inviato il: Martedì, 01-Ott-2019, 13:59
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 235
Utente Nr: 105
Iscritto il: 02-Ago-2007




A very cool thread!!!!

Lynsey De Paul, "Sugar Me", 1972 :
https://www.youtube.com/watch?v=htBfNPyKKoI

Zenda Jacks, "Rub My Tummy", 1974 :
https://www.youtube.com/watch?v=ndqRpfhQj18

Ciao!
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Martedì, 22-Ott-2019, 01:57
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3888
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



Uh, questa m'è venuta in mente all'improvviso.
DEVO inserirla in questo thread: quanto a bizzarria, ha pochi eguali.

WonderDog - Ruff mix (1982)
listen.gif https://www.youtube.com/watch?v=ZlepxO1UyoU listen.gif

eusa_dance.gif dance.gif Gimme back those days!!! eusa_dance.gif dance.gif

KTFB
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) 1 [2]  Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 0.6896 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]