Mappa Utenti

Entra in Chat
Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Pagine : (175) « Prima ... 173 174 [175]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topic

> Cosa Sto Ascoltando In Questo Momento?, altro giro altra corsa!
 
Mauro
Inviato il: Martedì, 18-Set-2018, 18:58
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3236
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



Ringrazio di cuore Progmaster per il vivo apprezzamento espresso nei miei confronti!
Credo derivi dal fatto che ha pienamente compreso il senso del mio precedente post. gia.gif Occhiolino.gif
_________________________________________________________

Detto questo, devo una risposta al caro Alverman... che temo invece mi abbia almeno in parte frainteso.

QUOTE (Alverman)
Se a voi sta bene così, che oggigiorno è tutto prog, beati voi.

Ho forse detto che “mi sta bene”? blink.gif

Ascolta: sono convinto che, entro pochi anni, la fine del prog (o quantomeno del prog così come lo conosciamo) deriverà dalla sinergia fra tre fattori:
1 – In primis, proprio la banalizzazione/generalizzazione del concetto di prog (vedi sopra).
2 – Poi, l’assurdo/debordante/ingestibile numero di nuove uscite.
3 – Infine, la strisciante/crescente identificazione in atto fra il termine prog e il termine crossover.

Ho parlato di fine del prog: come potrebbe mai “starmi bene”??? blink.gif

Nondimeno, qui si tratta della contrapposizione fra il parere del sottoscritto (e di pochi altri, toh) e un trend generale: solido e implacabile. Secondo te chi la spunterà, eh? asd.gif Alver, l’ho scritto in un altro vecchio thread: si chiama Tempo. Scorre e cambia il mondo, ben raramente nel senso che noi avremmo auspicato. Non ci posso (possiamo) far nulla: me ne son fatta una ragione, punto. Questa mia potrà sembrarti ignavia, ma io preferisco definirlo un atteggiamento pragmatico e realista. Ho sessant’anni: con quello che mi tracanno e che mi fumo (senza considerare le ore dormite, sempre troppo poche – colpa mia che mi comporto ancora come il ragazzino che non sono più), non so quanto altro tempo ho ancora davanti. Sii certo che intendo spenderlo in modo molto più divertente che non definendo con precisione i confini del Vero Prog e –una volta riuscito nell’impresa- convincendo altri a rispettare il Sacro Recinto. Ciascuno ascolta ciò che accidenti vuole e che lo fa star bene, lungi da me dare del "niubbo ignorante" a chicchessia. So cosa piace a me e tanto mi basta, non spenderò mai una caloria per convincere qualcuno dei miei punti di vista.

QUOTE (Alverman)
Secondo me perdono quelli che invece hanno i paraorecchie.

Fortunatamente non è il mio caso: non hai idea di quanto eclettici sono i miei ascolti. Assolutamente a 360° - e molti di essi derivano proprio dalle dritte (prog e non) che vari forumer disseminano in questo e altri thread. Purtroppo, se è vero (come è vero) che il sunnominato Tempo è un tiranno, beh… a maggior ragione lo è nei confronti dei singles come me, per i quali ogni minuto è oro. Non riesco ad ascoltare che la punta dell’iceberg delle vostre proposte. cry.gif Immagino quanti bei dischi mi sfuggono… ma chissà: forse mi risparmio anche qualche ciofeca.

very_lol.gif

QUOTE (Alverman)
Invece sarei curioso di sapere quanti apprezzeranno certe sonorità non propriamente prog.

Saresti sorpreso dallo scoprire quanti e quali stili diversi ascolto, Alver. Se non li posto (e continuerò a non postarli) in questo thread è perché intendo attenermi all’idea fondante del forum: ne ho il diritto, credo. Questo è un forum prog, quindi qui posterò solo di prog (e aree limitrofe).

QUOTE (Alverman)
Sicuramente vale sempre il detto piace o non piace, ma almeno ascoltare o documentarsi non farebbe male.

SACROSANTO.

appl.gif

Ti dico un’ultima cosa.
Io, nell’ascoltare Musica, la riconduco a due, due sole Supercategorie.

1 - La Musica Che Amo
E’ quella che mi fa passare ogni anno tre giorni a Veruno, che mi fa spendere tante serate a La Casa di Alex e in altri posti bislacchi che manco v’immaginate, che mi fa mettere la mano al portafoglio per acquistare dischi o per organizzare un live, che mi fa mantenere amichevoli e costanti contatti con vari musicisti, che in ultima analisi mi porta a comunicare con tutti voi in questo forum. La Musica Che Amo ha un nome, uno solo: PROG.

2 - La Musica Che Mi Diverte
E’ quella che non mi spinge a fare alcuna delle cosucce di cui sopra, ma che in determinati momenti ritengo molto più adatta del Prog. So starmene serioso e impalato in prima fila a La Casa ascoltando questi e quelli, senza perdermi né una nota né un gesto… ma vivo tante, ma tante altre situazioni del tutto diverse. Uuuuh, quanto diverse. biggrin.gif Ecco: è lì che io ringrazio La Musica Che Mi Diverte di esistere, perché credimi… in determinati contesti, In The Court Of The Crimson King avrebbe l’effetto di un gatto attaccato ai c*glioni. Non sai quant’è ampio il range de La Musica Che Mi Diverte! Ma qui mi fermo: ho un lato borderline che nessuno di voi conosce ed è molto meglio così… tongue.gif
_____________________________________________________

Giusto per tornare in topic: mentre scrivevo ho ascoltato varie volte, in loop, questa…

The Eye of Wendor – Overture
dei Mandalaband (Gran Bretagna, 1978)
listen.gif https://www.youtube.com/watch?v=VH_Qd2zOTpc listen.gif

Ecco, il bello de La Musica Che Amo è che… beh, sì… mi porta a girarmi nella testa dei film immaginari. Solo Lei può riuscire a tanto, solo Lei. smlove2.gif
In tal senso, fra i miei film immaginari The Eye of Wendor è un autentico blockbuster, in questo caso un fantasy. L’Overture sottolinea la scena iniziale.

Keep the Flame burning!
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Martedì, 18-Set-2018, 19:18
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 554
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



Syndone - mysoginia

( primo ascolto....) listen.gif
PMEmail Poster
Top
 
Ayrton 2112
Inviato il: Martedì, 18-Set-2018, 21:25
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 512
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016



Quoto tutto ciò che scrive Mauro, sul serio. L'unica differenza è che, personalmente, la "musica che amo" sono in realtà tre: al progressive non posso non accompagnare anche il metal e il rock (diciamo "classico", le derive degli ultimi decenni mi lasciano totalmente indifferente...)

Per certi aspetti la cosa ha dell'inquietante. Ci sta che, pur avendo la metà dei vostri anni, la pensi come molti di voi, ma voi avete avuto modo di godervi questo genere, se non negli anni d'oro, per molto più tempo; avete potuto ammirare dal vivo band e artisti che non esistono più, avete vissuto l'emozione di vedere "in diretta" l'uscita di dischi che per noi trentenni sono ormai classici lontani. Magari vedete il futuro fosco, ma dall'alto di una piramide di ricordi meravigliosi
Il mio futuro da appassionato di progressive sarà una specie di limbo fuori dal tempo e dallo spazio, in cui le mie band preferite si ritireranno una dopo l'altra e la musica che rappresentano sarà sempre più fuori moda, mentre nel mondo reale la parola "prog" sarà sempre accompagnata dal suffisso "metal" e tenderà a rimuovere tutto ciò che è venuto prima dei Dream Theater.
Poteva andare peggio... in fondo molto meglio Leprous e Gojira delle lagne indie, dell'hip hop e dei mestieranti buttati fuori a ritmo di fabbrica dai talent.
La Fiamma proveremo a tenerla accesa ugualmente.

Messaggio modificato da Ayrton 2112 il Martedì, 18-Set-2018, 21:26


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 2 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 1 : Ayrton 2112

Topic Options Pagine : (175) « Prima ... 173 174 [175]  Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 1.3284 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]