Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Pagine : (10) « Prima ... 6 7 [8] 9 10   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topic

> L'angolo delle confessioni imbarazzanti, Quei gruppi che proprio non reggiamo
 
progmaster
Inviato il: Giovedì, 31-Mag-2018, 07:31
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Guidelines
Messaggi: 1152
Utente Nr: 14
Iscritto il: 30-Mag-2007



mo che palle... sta discussione sterile e inutile ma già stufato,thumbdown.gif se ad alcuni non piace il prog, in tutte le sue forme e variabili, sono cavoli suoi.
torniamo in tema, a me non piacciono le voci femminili che sbraitano e urlano come prese da raptus, è un problema mio, ma proprio non riesco a farmele piacere wood.gif


--------------------
Non c’è mai fine; ci sono sempre nuovi suoni da immaginare,nuovi sentimenti da esprimere.
John “Trane” Coltrane

...non cambierei le mie esperienze di allora, nè sarei quello che sono, se non fosse per quel periodo...
Peter Hammill
PMEmail Poster
Top
 
Peppe
Inviato il: Giovedì, 31-Mag-2018, 08:36
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 5880
Utente Nr: 28
Iscritto il: 30-Mag-2007



QUOTE (Ayrton 2112 @ Mercoledì, 30-Mag-2018, 15:59)
QUOTE (Peppe @ Mercoledì, 30-Mag-2018, 11:58)

1) è assolutamente giusto e sacrosanto ascoltare quello che più piace. Possa essere prog ucraino, Hackett, i mostri sacri, i Beatles o la Pausini, o sti tipi strani della trap che va di moda. Posso permettermi di pensare che alcuni hanno gusti di cacchina?


Puoi permetterti di pensare quello che vuoi. Ma se lo esterni pubblicamente in uno spazio di aggregazione, non puoi meravigliarti se la gente ti risponde male, o trincerarti dietro un passivo-aggressivo "eh gli altri poi dicono che allontano la gente".

E chi si meraviglia? Ho detto e ripetuto che non me ne frega niente biggrin.gif

QUOTE


QUOTE (Peppe @ Mercoledì, 30-Mag-2018, 11:58)

2) è esattamente sul merito che spesso si discute. Come è giusto quando più appassionati (o pseudo tali) si riuniscono anche su un luogo virtuale come questo. Ci si dovrebbe confrontare, discutere sugli ascolti, cercare di scoprire gruppi nuovi, capire più a fondo il mondo del prog e provare a capire sempre più chi merita di più.


Appunto. Confrontarsi, discutere. Un confronto che inizia con una delle parti che dice che gli altri hanno gusti imbarazzanti non è un confronto, è un processo.


Ok, vorrà dire che il prossimo che dice che ama alla follia i Riverside lo prenderò per il sederino elogiando i suoi gusti meravigliosi e raffinati...

Peppe
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
Francesco
Inviato il: Giovedì, 31-Mag-2018, 11:04
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 629
Utente Nr: 704
Iscritto il: 06-Lug-2013



Dispiace dirlo ma il progressive ha i fans che si merita.... asd.gif
PMEmail Poster
Top
 
Van Pelt
Inviato il: Giovedì, 31-Mag-2018, 13:26
Quote Post


Chocolate King
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 4523
Utente Nr: 36
Iscritto il: 31-Mag-2007



QUOTE (river @ Martedì, 29-Mag-2018, 03:18)
QUOTE (Peppe @ Lunedì, 28-Mag-2018, 20:09)
QUOTE (river @ Domenica, 27-Mag-2018, 08:45)
QUOTE (Ayrton 2112 @ Domenica, 20-Mag-2018, 11:45)
QUOTE (Van Pelt @ Domenica, 20-Mag-2018, 09:56)
partiamo da un concetto molto semplice, il prog metal non è prog, così come il metal non è musica.

Uhmm..... motivazioni? Al di là di un eventuale disagio con le distorsioni di chitarra troppo dure?

Ci sono intere, ridicole discussioni su questo. Qualche anno fa sono stato massacrato per tutto ciò e ancora oggi ci ripenso col sorriso tra le labbra. Leggo che Peppe dice che questo forum è diventato una barzelletta, ma lo saprà che molto spesso è lui a impersonare la battuta finale?

Oh, tu che ti autodefinisci "Primo nemico del superbo Arlecchino", forse già solo per questo faresti più bella figura a star zitto (già che ci siamo ricordami chi sei, che mi dimentico spesso chi c'è dietro un nick. Anche se poi me ne dimenticherò di nuovo...).
E comunque perchè mi tiri in ballo?

Peppe


Fortuna che leggo qua sopra che non sono l'unico a pensare che questo clima sia insostenibile. Sia chiaro, non che me ne freghi niente, ma leggere gente come te e Van Pelt fa passare la voglia anche solo di argomentare e discutere di prog......

Io ho semplicemente fatto una confessione imbarazzante, così come doveva essere lo spirito della conversazione, senza prendersi troppo sul serio o effettuare troppi controlli sulle caz..te che uno scrive.
Questo almeno era lo spirito con cui ho scritto i messaggi precedenti.

Se poi a qualcuno scende la catena o gli passa la voglia... dontknow.gif


--------------------
VaN PeLt
PMEmail Poster
Top
 
AntonioC.
Inviato il: Sabato, 02-Giu-2018, 19:26
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 585
Utente Nr: 792
Iscritto il: 06-Dic-2014



Arlequins nasce storicamente come una webzine che studia il sottobosco del genere.
Non vi si trovano solamente le recensioni e/o discussioni dei grandi nomi (anzi, quelle spesso non ci sono o arrivano in ritardo asd.gif ) ma appunto per esplorare gli angoli più impensabili del mondo e per promuovere bands autoprodotte, con alcune tendenze ben precise, tra cui favorire musica collegabile all'aspetto più classico e settantiano del rock progressivo (sinfonico, folk, rio, jazzrock) e molto meno alle derivazioni metal o alternative rock e in generale a tutto ciò che è "fracassone" asd.gif
Perchè? Perchè l'utenza storica del sito, i recensori, hanno quel tipo di formazione musicale, probabilmente perchè hanno anche un'eta in cui si sono formati con quella musica o perchè semplicemente non piace il fracasso.
river e chi ci crede si mettessero l'anima in pace, ancora prima di cosa è prog e non è prog il problema è che è molto difficile far digerire le cose che non piacciono.
Perchè la discussione è solamente in apparenza incentrata sul progressive, ma molto di più sui gusti personali.
A me piacerebbe un mondo ideale in cui Riverside e Jack O' the Clock oppure Dewa Budjana e Leprous possano convivere pacificamente, ma evidentemente non è possibile.
Così come su Arlequins viene curata una determinata tendenza del genere, vi sono altri siti, blog o webzine, dove all'opposto si da risalto ad altre derive, bollando ad esempio gli ultimi Big Big Train oppure Wobbler come deludenti perchè "suonano sempre la stessa cosa".
Il mondo è sempre più bello perchè sempre più vario, bisogna decidere solamente da che parte stare.
PMEmail Poster
Top
 
progmaster
Inviato il: Domenica, 03-Giu-2018, 07:39
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Guidelines
Messaggi: 1152
Utente Nr: 14
Iscritto il: 30-Mag-2007



QUOTE (AntonioC. @ Sabato, 02-Giu-2018, 20:26)
Arlequins nasce storicamente come una webzine che studia il sottobosco del genere.
Non vi si trovano solamente le recensioni e/o discussioni dei grandi nomi (anzi, quelle spesso non ci sono o arrivano in ritardo asd.gif ) ma appunto per esplorare gli angoli più impensabili del mondo e per promuovere bands autoprodotte, con alcune tendenze ben precise, tra cui favorire musica collegabile all'aspetto più classico e settantiano del rock progressivo (sinfonico, folk, rio, jazzrock) e molto meno alle derivazioni metal o alternative rock e in generale a tutto ciò che è "fracassone" asd.gif
Perchè? Perchè l'utenza storica del sito, i recensori, hanno quel tipo di formazione musicale, probabilmente perchè hanno anche un'eta in cui si sono formati con quella musica o perchè semplicemente non piace il fracasso.
river e chi ci crede si mettessero l'anima in pace, ancora prima di cosa è prog e non è prog il problema è che è molto difficile far digerire le cose che non piacciono.
Perchè la discussione è solamente in apparenza incentrata sul progressive, ma molto di più sui gusti personali.
A me piacerebbe un mondo ideale in cui Riverside e Jack O' the Clock oppure Dewa Budjana e Leprous possano convivere pacificamente, ma evidentemente non è possibile.
Così come su Arlequins viene curata una determinata tendenza del genere, vi sono altri siti, blog o webzine, dove all'opposto si da risalto ad altre derive, bollando ad esempio gli ultimi Big Big Train oppure Wobbler come deludenti perchè "suonano sempre la stessa cosa".
Il mondo è sempre più bello perchè sempre più vario, bisogna decidere solamente da che parte stare.

appl.gif appl.gif god.gif god.gif
tutte le discussioni che non portano a nulla, sono inutili e deleterie, per la musica che ci piace, tutta la musica.
Quindi Peppe continua cosi, con i tuoi interventi e segnalazioni clap.gif cosi come gradirei il ritorno di tanti altri che ultimamente ci hanno lasciato Boh.gif forse proprio per quei post "destabilizzanti" tease.gif io vorrei conoscere, approfondire, ascoltare e discutere di Musica biggrin.gif con tutti asd.gif


--------------------
Non c’è mai fine; ci sono sempre nuovi suoni da immaginare,nuovi sentimenti da esprimere.
John “Trane” Coltrane

...non cambierei le mie esperienze di allora, nè sarei quello che sono, se non fosse per quel periodo...
Peter Hammill
PMEmail Poster
Top
 
Francesco
Inviato il: Domenica, 03-Giu-2018, 11:12
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 629
Utente Nr: 704
Iscritto il: 06-Lug-2013



QUOTE (progmaster @ Domenica, 03-Giu-2018, 07:39)
QUOTE (AntonioC. @ Sabato, 02-Giu-2018, 20:26)
Arlequins nasce storicamente come una webzine che studia il sottobosco del genere.
Non vi si trovano solamente le recensioni e/o discussioni dei grandi nomi (anzi, quelle spesso non ci sono o arrivano in ritardo  asd.gif ) ma appunto per esplorare gli angoli più impensabili del mondo e per promuovere bands autoprodotte, con alcune tendenze ben precise, tra cui favorire musica collegabile all'aspetto più classico e settantiano del rock progressivo (sinfonico, folk, rio, jazzrock) e molto meno alle derivazioni metal o alternative rock e in generale a tutto ciò che è "fracassone"  asd.gif
Perchè? Perchè l'utenza storica del sito, i recensori, hanno quel tipo di formazione musicale, probabilmente perchè hanno anche un'eta in cui si sono formati con quella musica o perchè semplicemente non piace il fracasso.
river e chi ci crede si mettessero l'anima in pace, ancora prima di cosa è prog e non è prog il problema è che è molto difficile far digerire le cose che non piacciono.
Perchè la discussione è solamente in apparenza incentrata sul progressive, ma molto di più sui gusti personali.
A me piacerebbe un mondo ideale in cui Riverside e Jack O' the Clock oppure Dewa Budjana e Leprous possano convivere pacificamente, ma evidentemente non è possibile.
Così come su Arlequins viene curata una determinata tendenza del genere, vi sono altri siti, blog o webzine, dove all'opposto si da risalto ad altre derive, bollando ad esempio gli ultimi Big Big Train oppure Wobbler come deludenti perchè "suonano sempre la stessa cosa".
Il mondo è sempre più bello perchè sempre più vario, bisogna decidere solamente da che parte stare.

appl.gif appl.gif god.gif god.gif
tutte le discussioni che non portano a nulla, sono inutili e deleterie, per la musica che ci piace, tutta la musica.
Quindi Peppe continua cosi, con i tuoi interventi e segnalazioni clap.gif cosi come gradirei il ritorno di tanti altri che ultimamente ci hanno lasciato Boh.gif forse proprio per quei post "destabilizzanti" tease.gif io vorrei conoscere, approfondire, ascoltare e discutere di Musica biggrin.gif con tutti asd.gif

Ecco un perfetto esempio di un intervento inutile oltrechè leggermente contraddittorio nel suo assunto..
Cito testualmente una tua frase:
"tutte le discussioni che non portano a nulla, sono inutili e deleterie, per la musica che ci piace, tutta la musica.
Vorrei sottolineare soprattutto il passaggio in cui dici,TUTTA LA MUSICA.
Potresti dire che proprio Peppe incarna il paladino della democrazia musicale????
Ma il bello viene dopo quando dici:quindi Peppe continua così!
E io ti dico ma continua così cosa????
Se c'è uno che critica sempre tutto è lui con frasi come "gusti imbarazzanti degli altri" ecc.
Ora che tu faccia il paladino di un tuo compagno di piedistallo posso anche capirlo ma quando si travisa la realtà allora non mi sta bene.
Di esempi ne potrei fare a decine,tipo quando dissi che ORA non potevo più ascoltare i Genesis perchè li trovavo anacronistici,fuori tempo e lui che subito intervenne a dire che chi distrugge così i mostri sacri non ama veramente il prog.
Pensa te progmaster,dovette intervenre anche il buon Alberto a ricordagli che era stata scritta tutta altra cosa da quello che lui (polemicamente)interpretava... biggrin.gif
E Alberto fino a prova contrario mi risulta il fondatore di questo (ripeto)bel posto dove discutere di prog,oltre ad essere sempre un intenditore pacato ottimo recensore e lui si persona veramente democratica sui gusti.Quindi anche tutti i bei discorsi fatti da Antonio sulla valenza di Arlequins sul suo intento ecc c'entrano ben poco col motivo del contendere.Arlequins è composto da persone e ci sono quelle che rispettano i gusti degli altri e quelle che li rispettano molto meno,punto
E anche qualora uno dicesse delle cose non così esatte dal punto di vista socio/musicale diciamo così,chi ha più conoscenza ed esperienza ha l dovere di confrontarsi in modo modesto,far capire,non elevarsi sull'altare come un Dio....Invece il sapientone di turno(non è riferito a Peppe sia ben chiaro ma a chiunque tiene un certo atteggiamento)che fa? addirittura si eclissa dal forum con l'atteggiamento del tipo"basta,non le posso più leggere queste genialate"..
Ti faccio l'ultimo esempio se ce ne fosse bisogno.
Quando scrissi che Il paese del tramonto degli UC non mi era piaciuto perchè....e spiegai i miei motivi,lui addirittura arrivò a ipotizzare una "congiura" social contro di loro perchè addirittura su facebook c'era gente che ecc ecc,roba da far ridere i polli,Solo perchè magari a lui piacciono e gli da 8 con qualsiasi disco escano.
Caro progmaster non la travisiamo la realtà delle cose.
Se poi a voi piace un posto dove ve la cantate e ve la suonate è una questione diversa....
PMEmail Poster
Top
 
Michele
Inviato il: Domenica, 03-Giu-2018, 12:43
Quote Post


Little Red Robin Hood
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 1613
Utente Nr: 448
Iscritto il: 09-Apr-2010



Penso che Antonio C. abbia ragione nella sua disamina. E ci sta anche che un post di parere neutro venga bollato come inutile, come del resto è capitato spesso di osservare in alcuni gruppi FB. Penso ad uno sul cinema, in cui addirittura si disse che un determinato film forniva allegorie di cui non se ne sentiva il bisogno (la discussione era molto quieta e neutrale, per l'appunto). Questione di gusto personale? No, il tizio diceva proprio che culturalmente, nella società odierna, l'allegoria in sé non serve a nulla. E quindi potete immaginare di conseguenza...
Ecco, diciamo che online si vuole sempre di più che la gente si sbilanci e poi poter argomentare/polemizzare. Non che questo sia fatto sempre volontariamente, ma siamo un po' tutti troppo esasperati, mi sa...


--------------------
I sentimenti creano dipendenza, meglio l'alcol.
PMEmail Poster
Top
 
Francesco
Inviato il: Domenica, 03-Giu-2018, 13:01
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 629
Utente Nr: 704
Iscritto il: 06-Lug-2013



Ho quotato male.Per intervento inutile mi riferivo a quello di progmaster.


Messaggio modificato da Francesco il Domenica, 03-Giu-2018, 13:06
PMEmail Poster
Top
 
progmaster
Inviato il: Lunedì, 04-Giu-2018, 08:03
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Guidelines
Messaggi: 1152
Utente Nr: 14
Iscritto il: 30-Mag-2007



QUOTE (Francesco @ Domenica, 03-Giu-2018, 14:01)
Ho quotato male.Per intervento inutile mi riferivo a quello di progmaster.

sorriso.gif grazie Francesco per aver bollato il mio intervento inutile, tranquillo non me la sono presa biggrin.gif volevo solo dire che i battibecchi non mi servono per capire, da persone che se intendono più di me, se un disco può piacermi o no ed eventualmente acquistarlo. Per quanto riguarda l'esempio degli UC, nella discussione sono parzialmente d'accordo con le tue motivazioni, poi basta, quando la discussione passa ad un ciarlare inutile angry4.gif mi stufo, non serve a nulla. E con questo chiudo. In queste diatribe non voglio entrare. Siete tutti imporatanti al forum bananarap foro.gif ma solo quando intervenite per esprimere le vostre motivazioni inerenti all musica biggrin.gif


--------------------
Non c’è mai fine; ci sono sempre nuovi suoni da immaginare,nuovi sentimenti da esprimere.
John “Trane” Coltrane

...non cambierei le mie esperienze di allora, nè sarei quello che sono, se non fosse per quel periodo...
Peter Hammill
PMEmail Poster
Top
 
Jacobaeus
Inviato il: Lunedì, 04-Giu-2018, 09:51
Quote Post


The Founder
Group Icon

Gruppo: Staff
Messaggi: 6485
Utente Nr: 5
Iscritto il: 30-Mag-2007



QUOTE (Francesco @ Domenica, 03-Giu-2018, 11:12)
Ecco un perfetto esempio di un intervento inutile oltrechè leggermente contraddittorio nel suo assunto..
Cito testualmente una tua frase:
"tutte le discussioni che non portano a nulla, sono inutili e deleterie, per la musica che ci piace, tutta la musica.
Vorrei sottolineare soprattutto il passaggio in cui dici,TUTTA LA MUSICA.
Potresti dire che proprio Peppe incarna il paladino della democrazia musicale????
Ma il bello viene dopo quando dici:quindi Peppe continua così!
E io ti dico ma continua così cosa????
Se c'è uno che critica sempre tutto è lui con frasi come "gusti imbarazzanti degli altri" ecc.
Ora che tu faccia il paladino di un tuo compagno di piedistallo posso anche capirlo ma quando si travisa la realtà allora non mi sta bene.
Di esempi ne potrei fare a decine,tipo quando dissi che ORA non potevo più ascoltare i Genesis perchè li trovavo anacronistici,fuori tempo e lui che subito intervenne a dire che chi distrugge così i mostri sacri non ama veramente il prog.
Pensa te progmaster,dovette intervenre anche il buon Alberto a ricordagli che era stata scritta tutta altra cosa da quello che lui (polemicamente)interpretava... biggrin.gif 
E Alberto fino a prova contrario mi risulta il fondatore di questo (ripeto)bel posto dove discutere di prog,oltre ad essere sempre un intenditore pacato ottimo recensore e lui si persona veramente democratica sui gusti.Quindi anche tutti i bei discorsi fatti da Antonio sulla valenza di Arlequins sul suo intento ecc c'entrano ben poco col motivo del contendere.Arlequins è composto da persone e ci sono quelle che rispettano i gusti degli altri e quelle che li rispettano molto meno,punto
E anche qualora uno dicesse delle cose non così esatte dal punto di vista socio/musicale diciamo così,chi ha più conoscenza ed esperienza ha l dovere di confrontarsi in modo modesto,far capire,non elevarsi sull'altare come un Dio....Invece il sapientone di turno(non è riferito a Peppe sia ben chiaro ma a chiunque tiene un certo atteggiamento)che fa? addirittura si eclissa dal forum con l'atteggiamento del tipo"basta,non le posso più leggere queste genialate"..
Ti faccio l'ultimo esempio se ce ne fosse bisogno.
Quando scrissi che Il paese del tramonto degli UC non mi era piaciuto perchè....e spiegai i miei motivi,lui addirittura arrivò a ipotizzare una "congiura" social contro di loro perchè addirittura su facebook c'era gente che ecc ecc,roba da far ridere i polli,Solo perchè magari a lui piacciono e gli da 8 con qualsiasi disco escano.
Caro progmaster non la travisiamo la realtà delle cose.
Se poi a voi piace un posto dove ve la cantate e ve la suonate è una questione diversa....

Francesco, ti ringrazio innanzi tutto per gli attestati di stima che mi riconosci.
Forte quindi di questo piccolo riconoscimento che mi dai, vorrei chiederti, a fronte del tuo ripetuto rivangare episodi passati di battute e lazzi che ti avrebbero causato sconvolgimenti interiori, tanto da chiedermi di cancellare il tuo account sul forum, come giudichi la battuta con la quale ribattesti a un parere di Theo Van Gogh tempo fa:

http://arlequins.forumfree.org/index.php?&showtopic=9419

Una battuta innocente, no? Assolutamente sì, infatti non credo che Michele (la persona dietro al nick Theo Van Gogh.... il quale, per inciso, non era un pittore asd.gif ) si sia particolarmente risentito della cosa.
Una battuta che però è assolutamente parificabile a quelle di cui accusi Peppe...... il quale peraltro è stato spesso lui stesso oggetto di battute (soprattutto riguardo un certo album degli Isildurs Bane biggrin.gif )

Se capita a tutti di fare battute sui gusti degli altri (finché non si scade nell'insulto, ovviamente), non ho capito perché comunque periodicamente si torna a rivangare episodi che pare quasi abbiano tolto il sonno e causato chissà quali scompensi psichici.....


Detto ciò... pregherei tutti quanti di tornare nel tema del topic, senza dar seguito ad ulteriori diatribe personali.

Ovviamente la mancata osservanza di questa richiesta comporterà la chiusura del topic stesso.

Grazie per la collaborazione.
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Francesco
Inviato il: Lunedì, 04-Giu-2018, 10:27
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 629
Utente Nr: 704
Iscritto il: 06-Lug-2013



Alberto consentimi di rispondere ma non chiudere il 3d perchè c'è assolutamente da rispettare chi la aperto e chi vuole partecipare.
Fu una battuta assolutamente evitabile.Quindi ho sbagliato.Di conseguenza chiedo scusa a Michele(mi sembra che tu abbia detto).
E con questo ho chiuso.
Buon proseguimento di discussione.
PMEmail Poster
Top
 
Armo
Inviato il: Venerdì, 22-Mar-2019, 22:44
Quote Post


Lucky Man
**

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 152
Utente Nr: 882
Iscritto il: 18-Feb-2019



Su invito di Ayrton, ho letto TUTTO questo thread...

Wow!

Non so se pentirmene, ora biggrin.gif

Comunque, dico la mia, restando un po' nel vago, onde evitare il Ban immediato eh eh

Non sopporto più la voce e l'atteggiamento sul palco di Steve Hogarth e l'attuale modo di suonare(suonare?) di Steve Rothery, senza contare l'inesistente batteria di Ian Mosley asd.gif asd.gif asd.gif
PMEmail Poster
Top
 
Peppe
Inviato il: Sabato, 23-Mar-2019, 07:50
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 5880
Utente Nr: 28
Iscritto il: 30-Mag-2007



Mi sa che mi erano sfuggiti gli ultimi interventi... che faccio, rispondo? asd.gif very_lol.gif

Peppe
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Sabato, 23-Mar-2019, 07:57
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1347
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



QUOTE (Armo @ Venerdì, 22-Mar-2019, 22:44)
Su invito di Ayrton, ho letto TUTTO questo thread...

Wow!

Non so se pentirmene, ora biggrin.gif

Comunque, dico la mia, restando un po' nel vago, onde evitare il Ban immediato eh eh

Non sopporto più la voce e l'atteggiamento sul palco di Steve Hogarth e l'attuale modo di suonare(suonare?) di Steve Rothery, senza contare l'inesistente batteria di Ian Mosley asd.gif asd.gif asd.gif

Ci sta.........
A Lucca Hogarth lanciò una bottiglia piena d'acqua a chi chiedeva insistentemente Assassing.... 😖
Saranno passati 15 anni ma non potrò mai dimenticarlo.

Oggi I Marillion mi sembrano dei cloni di Steve Wilson.
Non c'è bisogno di stare in 5 sul palco per eseguire musica minimale.
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (10) « Prima ... 6 7 [8] 9 10  Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 1.9533 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]