Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topic

> Solo un'opinione ma..., 2 motivi per non partecipare
 
giuse
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 17:24
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 422
Utente Nr: 814
Iscritto il: 07-Set-2015



Ciao a tutti.
Fino a settembre scorso ho partecipato al forum, proponendo anche alcuni spunti di discussione.
Dopo Veruno ho smesso.
Ero e rimango convinto che le motivazioni che ci sono dietro la mia decisione non siano di interesse per nessuno ma dopo qualche mese di attesa ho deciso ugualmente di renderle pubbliche.
Qualche settimana fa sono stato in riposo forzato a seguito di un intervento chirurgico, e per passare il tempo ho navigato un po’ per il sito di Arlequins, forum incluso, spulciando anche su vecchie recensioni e vecchie discussioni.
Ebbene, a mio parere la deriva verso un sito che aspira ad essere elitario è evidente.
Ovviamente non è mia intenzione mettere in discussione questa scelta, visto che sono uscito dal gruppetto che anima le discussioni.
Ma se questa è la scelta non si può pretendere di coinvolgere l’appassionato medio, o anche un po’ più esperto
Se nelle recensioni mensili su dieci band nove sono sconosciute (per me, ma penso di non essere il solo) diventa difficile affrontare qualunque argomento.
E infatti le discussioni languono.
C’è un altro motivo che mi ha spinto a lasciare perdere Arlequins, o quanto meno le discussioni.
Io sicuramente sono meno erudito in fatto di musica rispetto a molti di voi.
Ma da quando ho comprato il mio primo 45 giri (Fire! The Crazy World of Arthur Brown, 1968 mi pare) e il mio primo LP (Led Zeppelin II- 1969) ho sempre vissuto questa passione come momenti di gioia, commozione, rilassamento, emozione. Tutti sentimenti positivi.
Se devo fare fatica per seguire – o peggio capire – la mia passione, lascio perdere.
E mi rifugio dove so di trovare emozioni positive, il che ormai accade più spesso in lavori non presi in considerazione da Arlequins.
Buona continuazione a tutti



PMEmail Poster
Top
 
Michele
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 17:55
Quote Post


Little Red Robin Hood
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 1646
Utente Nr: 448
Iscritto il: 09-Apr-2010



Beh, io amo Deep Purple ed (il primo) Elton John, che mi danno molto più entusiasmo di tanti gruppi prog. Ma giustamente non compariranno mai su Arlequins, perché tratta specificatamente di altro. Chi è appassionato di questo "altro", troverà sulla webzine ciò che cerca, peraltro con tutta la perizia del caso. Per tutto il resto, ci sono altri siti tematici molto belli. È positivo anche girare e leggere tanti approcci diversi.

Per quanto riguarda le recensioni di band ritenute sconosciute e il non appassionarsi alla lettura proprio per questo... beh... con tutta la buona volontà, sembra più che altro una problematica imputabile ad un ipotetico lettore sprovvisto di curiosità e del piacere di stupirsi.
I nomi maggiormente noti vengono comunque trattati. Forse sono troppo "noti" per essere notati...


--------------------
I sentimenti creano dipendenza, meglio l'alcol.
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Ayrton 2112
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 19:28
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1090
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016



Perdonami Giuse, ma fatico a capire il senso del tuo intervento.
Se Arlequins - il forum, perchè è di quello che stiamo parlando - non prende in considerazione i lavori che ti emozionano, puoi farlo tu. Vero che questo è un forum focalizzato sul progressive "underground", diciamo; ma fossero anche dischi totalmente di altri generi, ci sono delle sezioni apposite dove postare. Io sarei interessato a leggere i tuoi interventi, e sono sicuro di non essere il solo!
Quanto alle band sconosciute... guarda, se per te sono 9 su 10, per me probabilmente sono 18 su 20 asd.gif Anche ad avere il tempo (e con tre lavori + tirocinio + studio + sani cavoli miei, non ce l'ho), non ce la farei mai a seguire il ritmo delle nuove uscite, per non parlare di tutti i classici e opere minori uscite nei quarant'anni prima che iniziassi a seguire seriamente questo genere musicale. Beh... ci ho fatto pace. Ognuno fa quel che può. Anche se non riuscirò mai a recuperare tutti gli album che segnalano Kid Cox e Vetera (per citare due nomi di due esploratori davvero instancabili, che ammiro), ogni tanto riesco a trovare qualcosa di mio gusto, come Charlie Cawood o Frank Wyatt, per fare gli ultimi esempi.
Spero tu abbia modo di ripensare alla tua decisione, e decida di tornare a partecipare a questa piccola comunità, nel tuo modo "unico e singolare" (per darla alla Lacan), che in quanto tale va bene a prescindere ;)


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
 
vale
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 19:38
Quote Post


Little Red Robin Hood
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 2122
Utente Nr: 39
Iscritto il: 31-Mag-2007



io spero, Giuse, tu possa ripensarci....ogni contributo e' ,ben accetto credo...

ps: mi fa " piacere" che la motivazione ( che spero, come detto, tu possa " ,rivedere"...e tornare ) non dipenda dal fatto che anche tu sia stato ( troppo) contaminato da fb...sindrome che ha colpito molti ex arlequins...come ricorda sovente Mauro...
PMEmail Poster
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 20:15
Quote Post


Little Red Robin Hood
*****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1793
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



Giuse, oggi Arlequins è una piccola comunità che ha in comune (scusa il gioco di parole) la passione per il Progressive Rock ed affini...
Nasce cartaceo 30 anni fa grazie alla passione del Boss ed alcuni suoi amici (chissà cosa fa oggi Luca Rodella da Brescia).
Una passione che si addentrava già allora in Terre pressoché sconosciute; grazie a lui ho conosciuto nomi provenienti da luoghi impensabili (anche Groenlandia...).
Arlequins è sempre stato esplorativo ma è anche grazie a questo senso del "cane da tartufi" se poi Le Orme già allora (ai tempi de Il Fiume) arrivarono a suonare in Messico...
Oggi sovente band nostrane suonano in Canada (Terra Incognita) oppure in Olanda; lo fanno perché qualcuno "scava", trova e condivide...
Io ancora oggi adoro i Genesis ma cos'altro posso condividere di loro???
Forse di Camel, Yes oppure Caravan essendo ancora attivi potrei parlare portando novità, idem per Marillion, Pendragon oppure IQ, ma se si è nati "esploratori" perché rinunciare ad esplorare?
Poi ci sono discussioni che possono non interessarci (non ho mai nascosto la mia avversione verso RIO, Zehul ed affini) ma ciò non toglie che quando sento il bel lavoro fatto dai Clepsydra o dai Pendragon corro dagli amici Arlecchini e condivido la mia gioia.
Se poi scopro che i Bubu resuscitano e mi stendono con 40 minuti di musica superba, con chi lo condividerò???
Con Arlequins! Sicuramente!!!
Giuse, narra delle tue emozioni e noi saremo qui a condividerle! 😜
PMEmail Poster
Top
 
VeteraEtNova
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 20:33
Quote Post


Chameleon
*******

Gruppo: Guidelines
Messaggi: 5775
Utente Nr: 358
Iscritto il: 29-Mag-2009



QUOTE (giuse @ Giovedì, 27-Feb-2020, 17:24)
Se devo fare fatica per seguire – o peggio capire – la mia passione, lascio perdere.
E mi rifugio dove so di trovare emozioni positive, il che ormai accade più spesso in lavori non presi in considerazione da Arlequins.
Buona continuazione a tutti

Se ritieni che lasciare Arlequins al fine di riuscire a coltivare positivamente la tua passione senza fatica e con lavori qui non discussi sia un bene per te, allora non esitare.

Se poi cambi idea, noi siamo qui Occhiolino.gif

Buona continuazione anche a te.



--------------------
PMEmail Poster
Top
 
Vienna
Inviato il: Giovedì, 27-Feb-2020, 23:11
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1006
Utente Nr: 334
Iscritto il: 22-Feb-2009



Caro Giuse, é un vero piacere risentirti
Ho immaginato che il tuo silenzio era dovuto ha qualcosa che nel Forum non ti stava bene,
mi sarebbe piaciuto incontrarti, cosa che purtroppo a Veruno non avvenuta, per sapere il motivo della tua decisione e quindi l'affermazione "...la mia decisione non siano di interesse per nessuno..." non mi trova d'accordo.

Per quanto riguarda ".. un sito che aspira ad essere elitario è evidente..." credo anche se lo fosse diventato non é dovuto dalla nostra volontá. Non é colpa nostra se il nostro genere musicale non se lo fila piú nessuno ed é stato ghettizzato, ma anzi noi cerchiamo, chi piú e chi meno, di andare alla ricerca di nuove scoperte. Lo so benissimo che puó diventare stressante e faticoso se ti lasci prendere troppo dalla smania di cercare, ma nessuno ti spinge e puoi fermarti a goderti quello hai giá. E poi "..sono meno erudito in fatto di musica rispetto a molti di voi...." non é affatto vero e lo puoi dimostrare semplicemente parlando della musica che ti ha entusiasmato e anche se fosse, dell'unico album che ti ha colpito quest'anno.

Detto questo sarei curiosissimo di sapere quali sono "... i lavori non presi in considerazione da Arlequins...". Ti giuro.
Sperando che cambi idea spero comunque finalmente di conoscerti di persona a Veruno (o Vienna)
Luigi




PMEmail Poster
Top
 
Peppe
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 09:34
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 5988
Utente Nr: 28
Iscritto il: 30-Mag-2007



Io non vorrei essere quello che dice sempre le cose sbagliate e spero di non essere travisato. Comunque sulla homepage di Arlequins si legge chiaramente "COS'E' ARLEQUINS
Arlequins è una webzine dedicata interamente al Progressive Rock e pone speciale attenzione sui gruppi e la scena underground."
Insomma, a me sembra ovvio che se qualcuno legge Arlequins perchè vuole approfondire Genesis, King Crimson, Yes e Dream Theater rimarrà inevitabilmente deluso. Oggi per informarsi su vita, morte, miracoli e novità dei grossi nomi è facilissimo. Arlequins da 30 anni segue un percorso diverso e prova a dare visibilità a band "minori" (virgolette sempre d'obbligo). Ed è naturale che chi non è interessato ad approfondire il prog arrivando a queste band, preferendo piuttosto rimanere sui nomi noti, non troverà molto interesse nei contenuti del sito e del forum.

Peppe
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
giuse
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 10:43
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 422
Utente Nr: 814
Iscritto il: 07-Set-2015



Credo di essermi spiegato male, visto che quasi tutti mi avete frainteso.
Io non cerco informazioni su Yes, Genesis e simili che – almeno quelli – credo di conoscere quanto voi.
Ma tra Genesis e Time Shift Accident, per citarne uno a caso tra quelli dell’ultimo elenco recensito, c’è pure una via di mezzo.
La mia impressione è che appena una band o un artista raggiungono un minimo di visibilità – con le dovute eccezioni, ad esempio i Big Big Train - non sia considerato più “degno” di essere citato su Arlequins, perché tanto si trova altrove.
Scelta legittima, l’ho detto, e rispettosa di COS’E’ ARLEQUINS.
Ma siccome nel recente passato si è segnalato il fatto che ormai gli utenti del forum sono pochissimi, e si è dibattuto sui possibili rimedi, volevo sottolineare che a mio modesto parere la scelta di estremizzare la politica underground del sito va nella direzione opposta, e anziché acquisire nuovi utenti se ne perdono alcuni.
Questo intendevo con deriva elitaria.
Magari infilando ogni tanto qualche nome un po’ più noto si attira qualcuno che abbia curiosità e piacere di stupirsi (non io, che ne sono sprovvisto) e si appassiona anche ai Time Shift Accident (non ce l’ho con loro, è solo un esempio)
@vale, che ringrazio per il suo commento: non sono su FB e non ascolto musica in streaming; più vecchio stile di così…
PMEmail Poster
Top
 
Peppe
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 10:57
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 5988
Utente Nr: 28
Iscritto il: 30-Mag-2007



giuse, ma il problema non è che siamo di fronte ad una scelta di estremizzare la politica underground. Purtroppo (e sottolineo purtroppo) già da un po' di anni il numero delle uscite che entrano a far parte del panorama del progressive rock si è incrementato in maniera esponenziale. E' quindi naturale che più passa il tempo, più si leggerà di nomi sconosciuti ai più. E mi rendo conto di quanto sia difficile districarsi in un panorama simile. La tua difficoltà è la stessa di chi vuole approfondire anche con i Time Shift Accident et similia. Perchè per un Time Shift Accident seguito se ne perdono chissà quanti altri interessanti. Tu hai qualche soluzione specifica? Ragioniamoci insieme... Arlequins, da sempre, ha provato a dare visibilità a chiunque faccia parte del mondo del prog, soprattutto le realtà "minori". Lungi dal pretendere di offrire una panoramica su tutto quello che esce (impossibile). Torniamo ad un paradosso di cui ogni tanto si parla: esistono più musicisti prog che ascoltatori...

Peppe
PMEmail PosterUsers WebsiteMSN
Top
 
Jacobaeus
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 11:17
Quote Post


The Founder
Group Icon

Gruppo: Staff
Messaggi: 6633
Utente Nr: 5
Iscritto il: 30-Mag-2007



Non ho capito.... chi vieta, sul FORUM, di parlare di qualunque gruppo, famoso o sconosciuto che sia?
...E cosa c'entrano le recensioni con ciò?
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
AntonioC.
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 12:12
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 738
Utente Nr: 792
Iscritto il: 06-Dic-2014



Ciao, come ha sottolineato Peppe, Arlequins nasce come webzine underground e negli anni ha accentuato ancora di più questa peculiarità.
Devo a questo fantastico sito e forum di avere scoperto band che altrimenti mi sarebbero passate sotto il naso senza accorgermene.
Naturalmente non è che siano tutte rose e fiori: anche a me è capitato di ascoltare cose incensate e passate come la new sensation, ma che fatico a considerare dei demo almeno decenti. E' il lato oscuro dell'underground asd.gif
Sul discorso dei "valori medi" di cui non si parla, dovresti portare qualche esempio.
Tieni presente che essendo una comunità molto ristretta, l'andamento delle discussioni o la scelta delle recensioni sono fortemente condizionate dai gusti personali.

Messaggio modificato da AntonioC. il Venerdì, 28-Feb-2020, 12:25
PMEmail Poster
Top
 
jdessi
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 13:00
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 957
Utente Nr: 768
Iscritto il: 15-Apr-2014



Dai Giuse, ripensaci...
Ayrton 2112, 9/10 e 18/20, sono la stessa identica percentuale...


--------------------
"Se senti il bisogno di analizzare il rock è solo perché non sei in grado di capirlo." (Van Morrison)
PMEmail Poster
Top
 
vale
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 13:41
Quote Post


Little Red Robin Hood
Group Icon

Gruppo: Contributors
Messaggi: 2122
Utente Nr: 39
Iscritto il: 31-Mag-2007



non sai quanti gruppi non conosco....leggo recensioni...traggo qualche conclusione...e il gioco e' fatto....cosi ho conosciuto gli ottimi One now ago...

Ne vale la pena Giuse....

Messaggio modificato da vale il Venerdì, 28-Feb-2020, 13:43
PMEmail Poster
Top
 
VeteraEtNova
Inviato il: Venerdì, 28-Feb-2020, 14:34
Quote Post


Chameleon
*******

Gruppo: Guidelines
Messaggi: 5775
Utente Nr: 358
Iscritto il: 29-Mag-2009



QUOTE (Jacobaeus @ Venerdì, 28-Feb-2020, 11:17)
Non ho capito.... chi vieta, sul FORUM, di parlare di qualunque gruppo, famoso o sconosciuto che sia?
...E cosa c'entrano le recensioni con ciò?

Se arlequins continuerà a non recensire artisti/band tipo

aquaserge, forever pavot, chromb!, le grand sbam, led bid, testbild!, fred pallem, wildmimi, Bruno Pernadas, Levitation Orchestra, anne quillier, watch dog, Svitlana Nianio, Niechęć, Yazz Ahmed, Collectif SPATULE - COLUNIA, Collectif SPATULE - le vanneau huppè, Topology And Trichotomy , a Light Sleeper ecc..ecc.. tric e trac e bombe a mano,

andrò via pure io asd.gif

ciao boss

Messaggio modificato da VeteraEtNova il Venerdì, 28-Feb-2020, 14:44


--------------------
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 1.7678 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]