Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

  Reply to this topicStart new topic

> Neal Morse Band, 12 aprile - Live Club, Trezzo
 
Ayrton 2112
Inviato il: Sabato, 13-Apr-2019, 12:04
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 744
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016



Pensavo ci fosse già un thread aperto, suona strano aprirlo il giorno dopo il concerto gia.gif

Comunque, non posso dire di essere insoddisfatto, anzi: la band tecnicamente è preparatissima (anche dal punto di vista vocale: Eric Gillette e Bill Hubauer non sono solo ottimi musicisti, ma hanno delle bellissime voci, mi hanno sorpreso), Neal sa tenere il palco alla grande e il suo entusiasmo è contagioso; si vede che ogni concerto significa tanto per lui, sicuramente anche in virtù della sua fede religiosa, e ce la mette tutta per coinvolgere il pubblico.
Certo, rimane il fatto che l'album è costruito essenzialmente su 5-6 ritornelli che si ripetono e si riprendono svariate volte, per circa due ore (con pausa in mezzo). Bellini tutti, per carità, ma già arrivato a metà esibizione mi suonava in testa il classico commento da insegnante ai colloqui coi genitori: "Signora, il ragazzo è intelligente ma non si applica.".
Degna di nota comunque la canzone finale "A Love That Never Dies", che sebbene sia fondamentalmente un collage dei citati ritornelli, suonata in quel modo, con quella passione, con i cori del pubblico in singalong, non poteva lasciare indifferenti.
Mi riferisco esclusivamente ai brani, intendiamoci, sotto gli altri punti di vista la performance della band è stata oggettivamente inattaccabile. Persino i suoni del Live, che tante volte hanno lasciato a desiderare, sono stati ottimi.

Poi il bis, beh... una cosa incredibile! Un medley di venti minuti costruito come un'unica suite, con parti di In The Land Of Believing Again, Reunion, Temple OF The Living God, The Conflict, Leviathan, It's for You, Momentum, The Call e Broken Sky: un pezzo per ogni album solista di Neal, in ordine cronologico. Meraviglioso! Io e Jdessì eravamo lì a cantare a squarciagola, emozionatissimi.

Insomma, bella serata, torno a casa felice... ma Neal, per favore, adesso che ti sei tolto lo sfizio del doppio concept letterario, torni a fare quello che sai fare meglio? ahsi.gif


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
 
giuse
Inviato il: Sabato, 13-Apr-2019, 17:47
Quote Post


Prog-Nauta
***

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 341
Utente Nr: 814
Iscritto il: 07-Set-2015



Sono d'accordo quasi del tutto.
Band con una coesione notevolissima, e con altrettanta preparazione tecnica.
The Great Adventure è fatto da tre o quattro melodie che si ripetono per due ore, ma dal vivo rendono bene, più di altri brani di Neal.
Invece non mi è piaciuto il bis. Avrei preferito due /tre brani suonati per intero, così mi è parso un pout purri confuso.
Però nel complesso un signor concerto
Nota a margine : il live era mezzo vuoto, gli eventi evidentemente cominciano ad essere davvero troppi
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
jdessi
Inviato il: Domenica, 14-Apr-2019, 15:20
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 711
Utente Nr: 768
Iscritto il: 15-Apr-2014



QUOTE (giuse @ Sabato, 13-Apr-2019, 16:47)
Sono d'accordo quasi del tutto.
Band con una coesione notevolissima, e con altrettanta preparazione tecnica.
The Great Adventure è fatto da tre o quattro melodie che si ripetono per due ore, ma dal vivo rendono bene, più di altri brani di Neal.
Invece non mi è piaciuto il bis. Avrei preferito due /tre brani suonati per intero, così mi è parso un pout purri confuso.
Però nel complesso un signor concerto
Nota a margine : il live era mezzo vuoto, gli eventi evidentemente cominciano ad essere davvero troppi

concordo maggiormente con Ayrton.
A me il bis è piaciuto parecchio.
E' stato un concerto travolgente: la band cresce anno dopo anno.
E cresce sia tecnicamente che in feeling. Le voci sono splendide, soprattutto quella di Bill Hubauer.
I cori aggiungono profondità ai pezzi, tutti ben curati.
Devo dire che è stato uno dei concerti migliori a cui io abbia assistito.
Comunque mi spiace per Ayrton, ma la dimensione connaturata in Neal è quella del musical.
Quando era bambino cantava nei musical e, tanto per non sbagliare, tra poco uscirà un musical che Neal ha ripreso ultimamente e che scrisse dopo la conversione: Jesus Christ the Exorcist.

Si il live era mezzo vuoto, ma negli anni i fan italiani di Neal aumentano.
Ricordo un Alcatraz praticamente vuoto per il tour di Testimony II. C'erano solo i membri delle chiese evangeliche di Milano..


--------------------
'Scrivere di musica è come ballare di architettura'
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Domenica, 14-Apr-2019, 19:27
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3629
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



QUOTE (Ayrton 2112)
Pensavo ci fosse già un thread aperto, suona strano aprirlo il giorno dopo il concerto  gia.gif

Hai fatto benissimo ad aprirlo, serve a leggere le impressioni di voi che c'eravate.

Non ho invece mai aperto un apposito thread "promozionale" in Concerti perchè di questo live s'era parlato abbondantemente in altra sezione, ovvero qui: ahsi.gif http://www.arlequins.forumfree.org/index.p...showtopic=10021

QUOTE (Ayrton 2112)
l'album è costruito essenzialmente su 5-6 ritornelli che si ripetono e si riprendono svariate volte, per circa due ore (con pausa in mezzo).  Bellini tutti, per carità, ma già arrivato a metà esibizione mi suonava in testa il classico commento da insegnante ai colloqui coi genitori: "Signora, il ragazzo è intelligente ma non si applica."

QUOTE (giuse)
The Great Adventure è fatto da tre o quattro melodie che si ripetono per due ore

QUOTE (jdessi)
la dimensione connaturata in Neal è quella del musical.

appl.gif

Bravi: avete saputo sintetizzare le ragioni per cui io non reggo più il Morse solista.
Non avrei saputo scrivere di meglio e di più efficace.
Anyways: ridatemi i Transatlantic!

Keep!
PMEmail Poster
Top
 
AntonioC.
Inviato il: Domenica, 14-Apr-2019, 20:37
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 507
Utente Nr: 792
Iscritto il: 06-Dic-2014



Siccome Neal Morse vi ascolta e vi pensa, vi comunica che il 14 giugno uscirà, per l'etichetta napoletana Frontiers Records, il suo musical Jesus Christ The Exorcist, in doppio cd asd.gif
PMEmail Poster
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Domenica, 14-Apr-2019, 20:48
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 1235
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



Entro solo per applaudire Ayrton: recensire un concerto stimola altri ad andarci...
Durante il periodo carbonaro non avevamo che le pagine di Paperlate con le foto "immaginate" all'interno.
Il concerto per me è un emozione in più!
PMEmail Poster
Top
 
LUMINOL
Inviato il: Lunedì, 15-Apr-2019, 09:58
Quote Post


Hogweed
*

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 13
Utente Nr: 876
Iscritto il: 21-Nov-2018



QUOTE (giuse @ Sabato, 13-Apr-2019, 16:47)
Sono d'accordo quasi del tutto.
Band con una coesione notevolissima, e con altrettanta preparazione tecnica.
The Great Adventure è fatto da tre o quattro melodie che si ripetono per due ore, ma dal vivo rendono bene, più di altri brani di Neal.
Invece non mi è piaciuto il bis. Avrei preferito due /tre brani suonati per intero, così mi è parso un pout purri confuso.
Però nel complesso un signor concerto
Nota a margine : il live era mezzo vuoto, gli eventi evidentemente cominciano ad essere davvero troppi

Sono d'accordo al 101 % con te …(bassista a parte, che si limìta al compitino,
grandi musicisti e voci)
Spero vivamente (prossima opera rock a parte…) che il buon vecchio Neal non rimanga imbrigliato in clique ripetitivi e faccia un salto evolutivo col prossimo
lavoro !
PMEmail Poster
Top
 
jdessi
Inviato il: Lunedì, 15-Apr-2019, 10:17
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 711
Utente Nr: 768
Iscritto il: 15-Apr-2014



QUOTE (LUMINOL @ Lunedì, 15-Apr-2019, 08:58)
Spero vivamente (prossima opera rock a parte…) che il buon vecchio Neal non rimanga imbrigliato in clique ripetitivi e faccia un salto evolutivo col prossimo
lavoro !

Io lo aspetto da Testimony Two...
Non fraintendetemi: io amo Neal Morse e secondo me gli ultimi due sono ottimi album. Ma come dice Ayrton, il ragazzo non si applica. Potrebbe dare molto di più.
Effettivamente è "rimasto imbrigliato in clichè ripetitivi".
Dopo Testimony II c'è stata una svolta, ma va verso sonorità e clichè più DreamTheateriani, che cordialmente aborro, e non è stata sufficiente per scrollarsi di dosso le briglie. E' vero che ha dei grandi musicisti a disposizione, ma oltre la tecnica, non hanno abbastanza personalità. Gillette è bravo, ma non ha personalità: è solo un clone di Petrucci.
L'unica soluzione sarebbe cambiare produzione e farsi affiancare da qualche altro arrangiatore. O collaborare con qualche altro musicista vulcanico al pari di lui.
Comunque, after all, with our backs against the wall, dobbiamo ammettere che è stato un concerto fantastico.

Messaggio modificato da jdessi il Lunedì, 15-Apr-2019, 10:27


--------------------
'Scrivere di musica è come ballare di architettura'
PMEmail Poster
Top
 
Ayrton 2112
Inviato il: Lunedì, 15-Apr-2019, 15:41
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 744
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016



QUOTE (jdessi @ Lunedì, 15-Apr-2019, 09:17)
E' vero che ha dei grandi musicisti a disposizione, ma oltre la tecnica, non hanno abbastanza personalità. Gillette è bravo, ma non ha personalità: è solo un clone di Petrucci.

Beh, a Petrucci piacerebbe saper cantare così biggrin.gif

Comunque sono d'accordo, è un po' il problema di tante carriere soliste: puoi chiamarla "band", puoi ripetere ai quattro venti che componete tutti insieme, ma è chiaro che direzione, punti fermi e ultima parola sono di una persona sola. Così però c'è il rischio di adagiarsi sugli allori, o come avete detto efficacemente voi, rimanere imbrigliati in clichè.


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 1.1023 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]