Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

  Reply to this topicStart new topic

> Lebowski - Galactica
 
AntonioC.
Inviato il: Domenica, 16-Giu-2019, 07:28
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 629
Utente Nr: 792
Iscritto il: 06-Dic-2014



Molto bello Galactica, il nuovo disco dei polacchi Lebowski, pubblicato dopo ben 9 anni dal precedente lavoro. Sound strumentale e cinematografico sospeso tra il prog e il post rock.
Qui l'intero disco

https://www.youtube.com/watch?v=EZ2ftKhxrj0

Messaggio modificato da AntonioC. il Domenica, 16-Giu-2019, 07:39
PMEmail Poster
Top
 
Mauro
Inviato il: Lunedì, 17-Giu-2019, 21:35
Quote Post


Guardian of the Flame
******

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 3847
Utente Nr: 470
Iscritto il: 27-Mag-2010



Che disco.
Che GRAN BEL disco.

god.gif god.gif god.gif

Un’ora (abbondante) letteralmente volata via senza ritrovarmi alla fine con la (solita) sensazione di aver perso tempo. Ho avuto in ogni singolo istante la certezza assoluta di stare ascoltando prog: raro accadimento di ‘sti bui tempi. Mai mi hanno sfiorato l’impulso di skippare in avanti o quello di passare all’ascolto di un’altra band.

Cos’ho trovato in questo disco? Eleganza, senso della misura, capacità di essere modernamente prog senza per questo dover sottostare alle Forche Caudine di certi trend attuali. Evito i soliti possibili paralleli con questi e quelli; traccio semmai il compiaciuto elenco di ciò che NON ho trovato in Galactica: né cacofonia, né schizofrenia, niente che risulti ansiogeno. In ultima analisi, un lavoro che si mantiene ad anni luce da quell’imperante "TSO-sound" che sta (ora lo dico chiaro…) allontanandomi dal prog. Un disco che restituisce fiducia a questo povero vecchio, pur essendo perfettamente attrezzato per piacere anche ad ascoltatori meno vintage.

Un vero tonico per me: grazie, Lebowski.
Consigliatissimo.
Non so se fra un anno questo forum sarà ancora attivo, ma candido fin d’ora Galactica a mio Arlecchino d’Oro per il 2019. gia.gif

Tutto l’album nel Tubo ahsi.gif https://www.youtube.com/watch?v=EZ2ftKhxrj0

KTFB
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv














Top
 
Ayrton 2112
Inviato il: Lunedì, 17-Giu-2019, 23:14
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 938
Utente Nr: 820
Iscritto il: 22-Gen-2016



Lo sto ascoltando ora, ispirato dai vostri commenti.
Molto interessante. "Cinematografico" è la parola adatta: sembra davvero musica concepita per essere associata a delle immagini in movimento, l'atmosfera la fa da padrona: immagino scenari urbani, gente che fugge (da qualcosa ma forse da se stessa), storie molto umane e introspettive. Niente fuochi d'artificio od onanismi strumentali: essenzialità curata con gusto. A livello chitarristico ci sento qualcosa dei vecchi Riverside, forse solo per la suggestione della nazionalità, ma qui la chitarra è relegata sullo sfondo, e va BENISSIMO così. Penso anche alle RaneStrane, non tanto a livello di somiglianza musicale, ma per il richiamo delle colonne sonore.
Decisamente una bella scoperta, da approfondire.

Messaggio modificato da Ayrton 2112 il Lunedì, 17-Giu-2019, 23:15


--------------------
"Di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più aberrante è la castità." (R. De Gourmont)
PMEmail Poster
Top
 
AntonioC.
Inviato il: Martedì, 18-Giu-2019, 07:10
Quote Post


Purple Piper
****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 629
Utente Nr: 792
Iscritto il: 06-Dic-2014



Il disco precedente, l'altrettanto valido Cinematic, era stato concepito come la colonna sonora di un film non ancora girato.
ps: tra le influenze mi vengono a mente anche un po' i Solaris, per l'utilizzo "spaziale" di alcune tastiere.

Messaggio modificato da AntonioC. il Martedì, 18-Giu-2019, 07:11
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 5.0236 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]