Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

  Closed TopicStart new topic

> Sonus Umbra (USA), A Sky Full of Ghosts
 
Kid Cox
Inviato il: Domenica, 27-Dic-2020, 20:47
Quote Post


Little Red Robin Hood
*****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 2060
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



Torna il combo statunitense a quattro anni da "Beyond the Panopticon" (sinceramente non ricordo di averlo ascoltato, provvederò!
questo lavoro è un curioso prog rock pieno di ingredienti diversi. blink.gif
Il flauto sembra rubato dalla bocca di Ian Anderson; la chitarra (quando è acustica) talvolta può anche ricordare Steve Hackett... Quando il violino fa capolino sento un profumo di Kansas...
Qualcosa, forse l'atmosfera prog/USA, mi fa pensare agli Izz. unsure.gif
Insomma, mi sembra molto interessante!

https://gotsonus.bandcamp.com/album/a-sky-full-of-ghosts
PMEmail Poster
Top
 
Kid Cox
Inviato il: Sabato, 09-Gen-2021, 00:45
Quote Post


Little Red Robin Hood
*****

Gruppo: Senior Members
Messaggi: 2060
Utente Nr: 88
Iscritto il: 16-Lug-2007



Sto riascoltando questo lavoro.
maremma paletta!
E' proprio bello!
Molto gradevle il controcanto (per una volta non ci fa pensare ai Gentlee Giant...) ed i suoni variegati delle percussioni (classici, triangolo; tamburi...)
La breve ballata Time is Running Out sembra carpita ai Geneis più scanzonati.

Ottimo!
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Closed TopicStart new topic

 



[ Script Execution time: 0.4712 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]