Mappa Utenti

Entra in Chat
Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )

  Reply to this topicStart new topic

> La linea editoriale di Arlequins
 
Jacobaeus
  Inviato il: Sabato, 26-Gen-2008, 22:00
Quote Post


The Founder
Group Icon

Gruppo: Staff
Messaggi: 6185
Utente Nr: 5
Iscritto il: 30-Mag-2007



QUOTE
Arlequins è una webzine dedicata interamente al Progressive Rock e pone speciale attenzione sui gruppi e la scena underground.

Nell'ormai lontano 1990, nel primissimo numero di Arlequins, nell'editoriale di presentazione ci tenemmo a specificare da subito una cosa fondamentale di quella che sarebbe stata la linea editoriale della fanzine, ovvero che avremmo posto speciale attenzione alla scena Prog underground, tralasciando gruppi e artisti più conosciuti.
Questo non voleva dire snobbare i grandi nomi, che comunque, di tanto in tanto, sono stati trattati, bensì dare visibilità nelle nostre pagine all'allora rinascente scena Prog e ad album ed artisti del passato meritevoli di essere (ri)scoperti (tant'è che già da allora era presente la sezione "relics").
Allora era semplice definire cosa fosse undergound e cosa no: da una parte c'erano Genesis, Yes etc, dall'altra tutto il resto...
La politica di Arlequins non è cambiata, dopo quasi 18 anni, tant'è vero che abbiamo da anni provveduto a specificarlo nella home page del sito, nella citazione sopra riportata, che molti tuttavia paiono non aver mai nemmeno letto di sfuggita.
Oggigiorno è un po' più difficile fare questa distinzione, dato che, accanto ai "grandi nomi" sopra citati, c'è una folta schiera di artisti e label che non definirei proprio underground, dato che comunque questi godono di promozione sufficiente da non essere considerati tali... senza necessariamente volerli criticare per questo.
Non vuole dire tutto ciò che consideriamo a priori ciò che non è "underground" non meritevole di approfondimento... si tratta semplicemente della politica di Arlequins. Si può discutere, essere d'accordo con essa o meno... ma è una scelta che abbiamo fatto.
PMEmail PosterUsers Website
Top
 
Bob the Nob
Inviato il: Domenica, 27-Gen-2008, 11:48
Quote Post


Chameleon
Group Icon

Gruppo: Moderatori
Messaggi: 5187
Utente Nr: 11
Iscritto il: 30-Mag-2007



Forse era il caso di ribadirlo, forse no...
Tra i forum proposti ce n'è uno che tratta dei "grandi classici di ogni era" lo spazio è dato in ogni caso a tutto ciò che attiene al prog. Personalmente non ho mai avvertito preclusioni di sorta e, anche se la linea editoriale è più che chiara, nulla è capestro.


--------------------
Il prog è come il calciobalilla: se "frulli" non vale. Il metal, per esempio, è tutto un "frullare".
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topic

 



[ Script Execution time: 0.3222 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]